Harry Potter, la vita segreta di Daniel Radcliffe: «Andavo a letto con le fan»

Harry Potter, la vita segreta di Daniel Radcliffe: «Andavo a letto con le fan»

«Mi ubriacavo e andavo a letto con le fan», è la confessione di Daniel Radcliffe, l'attore famoso in tutto il mondo per aver interpretato Harry Potter della famosa saga cinematografica tratta dai libri della scrittrice J.K. Rowling. L'attore ha raggiunto il successo giovanissimo e spesso si è lasciato andare a una vita di eccessi e sregolatezza. Il 'maghetto' ha sempre avuto molte ammiratrici e pare che Radcliffe abbia avuto una vita sessuale movimentata negli anni in cui era all'apice.

Leggi anche > Diletta Leotta, furto in casa a Milano: i ladri le rubano gioielli e orologi di valore per 150 mila euro

«Sono sempre stato molto nervoso per quel che riguarda le groupie – ha raccontato Radcliffe in un'intervista al Daily Mirror -. In genere mi piace conoscere una persona prima di andarci a letto. Sai che dovrai parlare con loro in seguito, anche se si tratta di una cosa di una sola notte. Se ho fatto sesso con le mie fan? È successo, ma in generale conoscevo la ragazza. A parte quando ero ubriaco».

L’attore aveva già ammesso in passato di esser stato dipendente dall’alcol per un certo periodo, proprio a causa del successo in giovane età: «Mi ubriacavo per scappare alla fama, ma le persone mi osservavano con ancora più attenzione proprio perché ero ubriaco. E allora bevevo ancora di più». 


Ultimo aggiornamento: Sabato 13 Giugno 2020, 07:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA