“Fino ad essere felici”, il film opera prima di Paolo Cipolletta ambientato in una Napoli "apparentemente" ordinaria

“Fino ad essere felici”, il film opera prima di Paolo Cipolletta ambientato in una Napoli "apparentemente" ordinaria

Una Napoli ordinaria, normale dove tutto, in apparenza, scorre tranquillo. E’ questa la città che “fotografa” Paolo Cipolletta, regista (alla sua opera prima) di “Fino ad essere felici”, film prodotto da Vargo e in lavorazione in questi giorni a Napoli.

Francesco Di Leva, (tra i protagonisti de Il Sindaco del Rione Sanità di Martone), Gianfranco Gallo (nel nuovo “Pinocchio” di Garrone di prossima uscita oltre che di Gomorra la serie) insieme a Miriam Candurro (volto noto di Un Posto al sole) sono i protagonisti del film. Nel cast anche Luca Saccoia, Gianni Parisi, Patrizia Spinosi, Paola Sambo, il piccolo Giuseppe Pirozzi e la partecipazione speciale di Ernesto Mahieux.

“E’ un film sul desiderio "di essere", che muove i passi da una storia di mancanza. Secondo il filosofo Ortega Gasset, la felicità si raggiunge quando “la vita proiettata” e “la vita effettiva” coincidono, cioè quando esiste una corrispondenza tra ciò che desideriamo essere e ciò siamo in realtà. Su questo crinale si muovono tutti i personaggi del film, piccoli, limitati, fallibili, ma con una marcia in più: il desiderio di essere felici. Questo desiderio è il loro tratto distintivo che diviene perversione alla felicità nel momento in cui vogliono liberarsi di ogni mancanza”, commenta il regista.

La storia racconta di Andrea (Francesco Di Leva) un quarantenne, consulente del lavoro, che vive un’apparente vita ordinaria con sua moglie Lucia (Miriam Candurro) ed il figlio Tommaso (Giuseppe Pirozzi). Da subito è evidente che il loro matrimonio è agli sgoccioli. Ma non tutto è come sembra. Un profondo segreto e la presenza dell’ambigua figura di Ciro (Gianfranco Gallo), rendono palese l’esistenza di un’altra vita. Quando l’ombra viene alla luce, Andrea vede il suo mondo andare in frantumi e sarà costretto ad affrontare la minaccia di separarsi per sempre da Tommaso.
Mercoledì 4 Dicembre 2019, 20:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA