David Di Donatello, ecco le candidature: in testa Dogman e Capri Revolution

David Di Donatello, le candidature: in testa Dogman e Capri Revolution

C'è Dogman di Matteo Garrone in testa in questa 64ma edizione dei David di Donatello: il film sul canaro della Magliana ha ottenuto il numero più alto di candidature, ben 15. Capri Revolution di Mario Martone che si attesta a 13. A pari merito al terzo posto si collocano Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino e Loro di Paolo Sorrentino. A seguire ancora a pari merito, con nove candidature, Lazzaro Felice di Alice Rohrwacher e Sulla mia pelle di Alessio Cremonini. I premi David di Donatello verranno consegnati a Roma mercoledì 27 marzo, con una cerimonia in diretta su Rai1.
 
 

CONTEGGIO TOTALE FILM:

DOGMAN: 15
CAPRI-REVOLUTION: 13
CHIAMAMI COL TUO NOME: 12
LORO: 12
LAZZARO FELICE: 9
SULLA MIA PELLE: 9
EUFORIA: 7
LA TERRA DELL'ABBASTANZA: 4
A CASA TUTTI BENE: 3
FABRIZIO DE ANDRE' - PRINCIPE LIBERO: 3
IL VIZIO DELLA SPERANZA: 3
ELLA&JOHN (The Leisure Seeker): 1
HOTEL GAGARIN: 1
IL RAGAZZO INVISIBILE - SECONDA GENERAZIONE: 1
IL TESTIMONE INVISIBILE: 1
LA BEFANA VIEN DI NOTTE: 1
LA PROFEZIA DELL'ARMADILLO: 1
MOSCHETTIERI DEL RE - LA PENULTIMA MISSIONE: 1
RIDE: 1
SONO TORNATO: 1
TROPPA GRAZIA: 1
UN GIORNO ALL'IMPROVVISO: 1
MICHELANGELO - INFINITO: 1

Ultimo aggiornamento: 14:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA