Cinema in piazza: Anderson a Roma per i 10 anni di Moonrise Kingdom

Cinema in piazza: Anderson a Roma per i 10 anni di Moonrise Kingdom

Arriva a Roma per Il Cinema in Piazza il regista americano Wes Anderson. A tre anni dalla retrospettiva che proprio il Cinema in Piazza gli aveva dedicato nel 2019, mercoledì 6 luglio  sarà a Piazza San Cosimato per partecipare a un incontro moderato da Antonio Monda e per presentare al pubblico il film "Moonrise Kingdom - Una fuga d’amore", nel decennale dell’uscita in sala. 

Il giorno successivo sarà la volta di un altro grande autore internazionale: il maestro giapponese Kiyoshi Kurosawa. Giovedì 7 luglio al Parco della Cervelletta, il regista parlerà al pubblico del suo capolavoro "Tokyo Sonata", premio della giuria nella sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes 2008, nell’ambito di un incontro speciale moderato dai Fratelli D’Innocenzo e da Giovanna Fulvi.

Venerdì 8 luglio un'altra importante serata organizzata insieme alla rivista Confronti e a Medici Senza Frontiere (MSF): a Piazza San Cosimato sarà proiettato il documentario “Lybia: No Escape From Hell” della giornalista e documentarista Sara Creta, un’opera che racconta le condizioni di migliaia di migranti rinchiusi nei campi di detenzione in Libia. Sul palco, oltre alla regista, interverranno anche il direttore del mensile Claudio Paravati, Juan Matías Gil di MSF e Michael Magok, protagonista del documentario, nonché testimone diretto di ciò che accade in quel Paese.

Sabato 9 luglio il regista francese Ladj Ly, reduce dall’impegno come giurato al Festival di Cannes, porterà al Parco di Monte Ciocci “I Miserabili”, straordinario affresco sulle banlieue parigine vincitore del Premio della Giuria a Cannes 2019 e candidato all’Oscar come miglior film internazionale. 

Prosegue anche la retrospettiva dedicata a Francesca Archibugi che domenica 10 luglio torna a Piazza San Cosimato, questa volta accompagnata da Paolo Virzì e Micaela Ramazzotti, per presentare il film “Questione di cuore”.

E proseguono anche le retrospettive dedicate ai grandi autori: Mel Brooks con la proiezione di “L’ultima follia di Mel Brooks” (mercoledì 6 luglio al Parco della Cervelletta); Leos Carax con “Pola X” (mercoledì 6 luglio al Parco di Monte Ciocci); David Fincher con “Zodiac” (giovedì 7 luglio al Parco di Monte Ciocci); Pablo Larraín con “No - I giorni dell’Arcobaleno” (giovedì 7 luglio a Piazza San Cosimato), Paweł Pawlikowski con “La Femme du Vème” (venerdì 8 luglio al Parco della Cervelletta); Thomas Vinterberg con “Via dalla pazza folla” (sabato 9 luglio al Parco della Cervelletta). Per l’omaggio al cinema di Francesco Rosi sarà proiettato “Il caso Mattei” (domenica 10 luglio al Parco di Monte Ciocci).


Ultimo aggiornamento: Martedì 5 Luglio 2022, 20:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA