Bruno Arena dopo l'aneurisma cerebrale, il ritorno al cinema: «Il più bel regalo di compleanno»

Bruno Arena, dopo l'aneurisma cerebrale il ritorno al cinema per il comico dei Fichi d'India: «Il più bel regalo di compleanno»

Bruno Arena torna al cinema: a sette anni di distanza dall'aneurisma cerebrale che l'aveva colpito, il comico divenuto celebre insieme all'amico Max Cavallari nel duo 'I Fichi d'India', sarà tra i protagonisti del film 'Uno di noi', accanto al figlio Gianluca.

Leggi anche > Andrea Vianello racconta l'ictus: «Non riuscivo a dire nemmeno i nomi dei miei figli»



Bruno Arena, che due giorni fa ha compiuto 63 anni, ha avuto un motivo in più per festeggiare: il peggio sembra passato e la riabilitazione, seppur lunga e difficile, sembra aver dato ottimi risultati. Anche per questo, Bruno Arena dopo tanti anni può tornare a recitare e a divertire il pubblico: le riprese del film, diretto da Heinrich Werschinewa, inizieranno nella prossima estate e l'uscita al cinema dovrebbe avvenire a gennaio 2021. Lo aveva dichiarato il figlio Gianluca durante un evento all'inizio dello scorso dicembre: 'Uno di noi' sarà una commedia d'azione, con la sceneggiatura di Sasha Dertim, Michael Worahin e dello stesso regista Heinrich Werschinewa.



Ci sono ancora poche informazioni sul cast, in via di definizione. La notizia della partecipazione di Bruno Arena, però, è una delle più belle degli ultimi tempi. Nel post su Facebook della pagina del film, infatti, al comico (ed ex professore di educazione fisica) milanese viene dedicato un bellissimo pensiero: «Quest'anno il più bel regalo di compleanno lo hai fatto tu a noi con la notizia del tuo ritorno in scena con il film "Uno di noi". Grazie a Sheila Capriolo per le foto nelle quali sono ritratti anche Rosy Arena e Gianluca Arena». La moglie Rosy e il figlio Gianluca, infatti, sono sempre stati vicini a Bruno Arena, sin dai primi, drammatici momenti di quel terribile gennaio 2013, quando il malore lo colpì durante le registrazioni di Zelig.
Ultimo aggiornamento: Martedì 14 Gennaio 2020, 13:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA