Brad Pitt e Angelina Jolie davanti al giudice (di nuovo): colpa di un oligarca russo. Cos'è accaduto

Dopo il divorzio nel 2016 i due attori di Hollywood sono stati coinvolti in molti casi giudiziari, ma questa volta Brad Pitt è scioccato dal comportamento di Angelina Jolie

Brad Pitt e Angelina Jolie davanti al giudice (di nuovo): colpa di un oligarca russo. Cos'è accaduto

di Niccolò Dainelli

Brad Pitt ha fatto causa ad Angelina Jolie per aver venduto una cantina a un oligarca russo. Brad Pitt ha citato in giudizio Angelina Jolie per aver venduto la sua quota di un'azienda vinicola francese, acquistata quando stavano insieme.

Leggi anche > Covid e problemi di erezione, Rocco Siffredi: «Io l'ho preso due volte e... »

Gli attori sono stati insieme per circa 11 anni, compresi due anni del loro matrimonio, ma si sono separati a settembre 2016 facendo riferimento a «differenze inconciliabili». Da allora, sono stati coinvolti in molti casi giudiziari, compreso un caso di affidamento che ha coinvolto i loro sei figli, tre dei quali adottati.

Nella battaglia giudiziaria più recente, il 58enne Brad Pitt ha affermato che Angelina Jolie ha venduto segretamente le sue azioni della loro azienda vinicola a un oligarca russo di nome Yuri Shefler.

Secondo quanto ricostruito dai media americani, Jolie e Pitt hanno acquistato la cantina Chateau Miraval a Correns, in Francia, nel 2008. L'attore di Fight Club ha affermato di aver investito molto tempo e denaro nell'azienda vinicola nel corso degli anni e che la coppia separata aveva capito che nessuno dei due avrebbe potuto vendere le proprie azioni senza il consenso dell'altra persona.


Nel luglio 2021, Jolie ha perseguito il caso di vendita delle sue azioni della cantina in tribunale e, in quel momento, non ha fornito il nome dell'acquirente. Secondo i documenti del tribunale, Brad Pitt ha fatto sapere di essere venuto a conoscenza della volontà di vendita da parte di Angelina, ma ha chiarito che non stava acconsentendo alla vendita.

A ottobre, l'attore si è detto scioccato nell'apprendere che una società denominata Tenute del Mondo, controllata da Shefler, ha acquistato la quota di Angelina nella cantina. Secondo Brad, l'attrice ed ex moglie le avrebbe nascosto i dettagli dell'accordo. E, dunque, ancora una volta i due attori hollywoodiani si ritroveranno di fronte a un giudice. Brad Pitt mira ad annullare l'accordo intercorso tra Angelina e Shefler, chiedendo anche un risarcimento danni all'ex compagna.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Febbraio 2022, 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA