C’è Posta per Te, Maria De Filippi sbotta: «A chi c***o...». Cos'è accaduto nella puntata di ieri

Due ragazze hanno cercato di ricucire i rapporti con il padre che non vedevano da circa venti anni

C’è Posta per Te, Maria De Filippi sbotta: «A chi c***o...». Cos'è accaduto nella puntata di ieri

Maria De Filippi a C’è Posta per Te perde la pazienza con un ospite.  Nel programma condotto da Maria De Filippi due ragazze, Sara e Raffaella, hanno cercato di ricucire i rapporti con il padre che non vedevano da circa venti anni.

Maria De Filippi (Foto: Ansa)

C’è Posta per Te, Maria De Filippi si infuria: «A chi cazz*…

A C’è Posta per Te Maria De Filippi tratta la storia di Sara e Raffaella, due ragazze che vogliono ricostruire il rapporto col padre, che non vedono da circa venti anni. Tommaso infatti se ne è andato da casa quando loro avevano rispettivamente 2 e 6 anni, costruendosi una nuova vita a fianco della nuova compagna, da cui ha avuto un figlio. L’unico contatto in questo tempo solo a seguito della scomparsa della nonna materna, impedito però secondo il racconto della figlie proprio dalla nuova fidanzata del papà. Tommaso arrivato in studio ha dato una versione differente della storia, sostenendo che in questo periodo è stato lui a cercarle: “Io pur di avere un rapporto con le mie figlie ero pure disposto a lasciare Michela - ha spiegato - Se io voglio aprire la busta la apro, ma voi dovete dire la verità. Gli voglio bene, è normale, sono il mio sangue, ma non si comportano bene.Perché loro se ne fregano di me, fidati, Maria. E sono cattive, dicono bugie, non le ho cresciute io».

La busta non viene aperta e Tommaso ha anche fatto intendere che le ragazze l’avrebbero cercato soprattutto per esigenze economiche, scatenando la furia della conduttrice Maria De Filippi:  «Ma una figlia – ha obbiettato - a chi cazz* li deve chiedere i soldi se non al padre e alla madre?!».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 31 Gennaio 2022, 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA