C'è Posta per te, la battuta razzista di Nando gela lo studio: "Mica sono dei negri" Video

Imbarazzo a C'è Posta per te, la battuta razzista di Nando gela lo studio: "Mica sono dei negri"

Imbarazzo negli studi di C'è Posta per te. Un anziano padre riabbraccia i figli dopo 26 anni ma prima di aprire la busta quando la De Filippi gli chiede: «Ti piacerebbe incontrarli?», lui risponde: «Certo, mica sono dei negri». Basita la conduttrice ha replicato ai figli: «Vado avanti solo per rispetto vostro, sia chiaro».

GUARDA IL VIDEO

La storia è quella di Carlo, Giuseppe, Roberto e Giada che non vedono nonno Nando da ormai più di vent'anni. L'ultimo contatto risale a una lettera dell'anziano: «Non cercatemi più, mi sono fatto una nuova vita. Qui ci sono dei soldi e va bene così».

Arrivato in studio Nando, in compagnia della seconda moglie Luciana, non sembra molto entusiasta della sorpresa tanto che alla domanda di Maria: "Cosa hai provato quando hai ricevuto l'invito?", lui replica: "Assolutamente nulla". Alla fine il 90enne apre la busta, non con poco imbarazzo dei familiari e della stessa Maria dopo l'uscita infelice dell'uomo.
Mercoledì 7 Marzo 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2018-03-08 09:50:08
persone terra terra
DALLA HOME