C'è Posta per te, Giuseppe e Chiara commuovono il pubblico: ecco cosa è successo dopo il programma

C'è Posta per te, Giuseppe e Chiara commuovono il pubblico: ecco cosa è successo dopo il programma

  • 84
    share
Giuseppe Marano e Chiara Manno sono una coppia di Palermo come tante, ma dopo la loro partecipazione a C'è Posta per Te sono diventati una vera e propria tendenza. Giuseppe e Chiara hanno partecipato al programma perché lui voleva chiederle di sposarla.



Da tempo stava pensando a un futuro insieme, ma le scarse possibilità economiche e uno stipendio di soli 400 euro mensili, non gli permettevano di poter realizzare il suo sogno. Giuseppe a 11 anni è stato abbandonato dai genitori ed è cresciuto in una casa famiglia, da subito abituato a lavorarsi e a darsi da fare ha incontrato Chiara, con cui ha iniziato a progettare un futuro insieme: «Stiamo insieme da 5 anni e mezzo e come sai non me la passo molto bene economicamente. Non ti ho mai portata al ristorante o messo la benzina nella macchina e sai che tu sei stata la mia fortuna in un mare di sfortuna», ha confessato davanti alle telecamere.

LEGGI ANCHE -----> C'è Posta per Te, Maria De Filippi si commuove raccontando la storia di Salvatore, poi arriva Higuain

Con loro in puntata Tomaso Trussardi e Michelle Hunziker che hanno voluto incoraggiare la coppia: «Mi avete ucciso stasera, un attacco cardiaco. Non credo nelle casualità e mentre ascoltavo la storia ci siamo resi conto di esserci conosciuti e fidanzati nel 2011. A Palermo abbiamo concepito Sole dopo aver chiesto una grazia. Il vostro è un grande amore. La vita non è sempre stata facile ma stasera Giuseppe vuole fare un regalo a te che sei il suo angelo. Sarai protagonista di una promessa d'amore indimenticabile». Poi Michelle regala a Chiara la borsa che le regalò Tomaso, dicendo che le aveva portato fortuna e sperva succedesse la stessa cosa a lei.

Così sembra essere stato: Chiara e Giuseppe hanno aperto un bar in Piazza Costanza Barbarino a Palermo, nella speranza di poter realizzare presto il loro sogno. Sui social decine di persone li hanno virtualmente abbracciati e incoraggiati.
Lunedì 15 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 15:38
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME