Nancy Brilli risponde a Leggo: il maschio omega con il termometro
di Nancy Brilli

Nancy Brilli risponde a Leggo: il maschio omega con il termometro

Velia è infognata in coniugio con un maschio-omega. Che sarebbe il contrario dell'alfa. Tale esemplare a prima vista parrebbe scattante e vigoroso, testosteronico in maniera inattaccabile. In realtà teme il batterio come null'altro. Se vagamente pensa di non stare perfettamente in forma, parte con le analisi dal callo al capello, è informatissimo sulle tecnologie più avanzate, senza per questo tralasciare sapienze arcane o alternative.

È alla ricerca continua di notizie sull'internet, dove naturalmente trova conferme, riscontra ogni sintomo, e se ne lamenta tosto con la dolce metà. Va da sé che questi per la povera Velia siano tempi particolarmente grami. Lo sono un po' per tutti, ma una disgraziata maritata con uno che quest'estate ha comprato otto-tipi-otto di termometri diversi (ma perché, esistono?) capisco che sia in difficoltà. Che fare, dici, Velia?

Visto che finora sei stata, non volendo, sua devota alleata, beh, spiazzalo. Assecondalo. Preoccupati. Non minimizzare. Rigira il coltello nella piaga, rilancia. A essere sinceri, non credo serva a nulla. Ma se è così da sempre, riconoscigli una certa coerenza e, almeno, divertiti un pochetto. Forza, che c'è di peggio. Stammi bene. Almeno tu.
(brillisevuoi@leggo.it)


Ultimo aggiornamento: Martedì 6 Ottobre 2020, 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA