Nancy Brilli su Leggo: «Quel pezzetto di Paradiso che ci voleva» ASCOLTA L'AUDIO

Video
di Nancy Brilli

Valanghe di urla, bandiere, balli e canti di giubilo. Si lo so, siamo sempre quelli uniti e patriottici solo di fronte agli europei, o magari pure ai Maneskin, ma stavolta proprio ci voleva. Un rito propiziatorio di ritorno alla vita, di energia che scorre, di desiderio di chiusura a sfigolandia. Siamo stati tesi, preoccupati e bùm! Dopo un tempo straziante che non finiva più, seduti in pizzo al letto, o al divano, Banana Gigi colle sue manone ha sbattuto indietro quella sinistra palla. Metaforicamente parlando, una roba perfetta. Mille volte abbiamo cantato: speriamo! E: andrà tutto bene! Speranza che però sbiadiva stingendo nella realtà faticosissima. Per dirla invece con parole eccelse: lì si vede ciò che tenem per fede, non dimostrato, ma fia per sé noto a guisa del ver primo che l'uom crede. Che il Vate mi perdoni l'incomodo, ma un pezzetto di Paradiso ci voleva.

 

(brillisevuoi@leggo.it)

 

-----------------------------------------------------------------------------------------


Nancy Nicoletta Brilli nasce a Roma il 10 aprile del 1964. E' attrice, abbastanza pittrice e regista e molto Capofamiglia. Inizia a lavorare a 19 anni nel film Claretta di Pasquale Squitieri, da allora ha recitato senza interruzione in cinema, teatro, televisione e web. Beh, fino all'inizio del Covid, almeno.


Ultimo aggiornamento: Martedì 13 Luglio 2021, 18:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA