Paolo Nicolosi a Ballando con le Stelle con la sindrome di Down conquista tutti: «La danza è vita»

Ha conquistato tutti, pubblico e giuria, a Ballando con le stelle. Paolo Nicolosi, 19 anni, è un giovane ballerino affetto dalla sindrome di Down che ha trovato nella danza la migliore forma di espressione.

Ballando, Selvaggia Lucarelli sulle dimensioni di Lasse Matberg: «A lui serve un anello di Saturno»​



Paolo, residente ad Acquedolci (Messina), non è certo un ragazzo che ama stare fermo. Tra le sue passioni troviamo infatti il teatro, lo scoutismo e le lingue straniere. È con la danza, però, che questo ragazzo di appena 19 anni è riuscito a trovare il modo perfetto per esprimersi. Fresco della vittoria al concorso Arte Danza Sicilia 2019, Paolo Nicolosi, in arte Pablo el Bono, è riuscito ad essere ospite di Ballando con le stelle dopo il successo alle selezioni nello scorso novembre.

Dopo una prima performance in una delle scorse puntate, Paolo Nicolosi è tornato a esibirsi sul palco di Ballando con le stelle, conquistando tutti. «Per me la danza è vita», ha spiegato il ragazzo. Che poi ha fatto una classifica dei giudici in base alla simpatia che in lui ispirano: tra gli uomini trionfa Guillermo Mariotto, tra le donne la leggendaria Carolyn Smith.
Ultimo aggiornamento: Sabato 4 Maggio 2019, 22:44
© RIPRODUZIONE RISERVATA