Ballando, Guillermo Mariotto senza freni: «Nathalie Guetta in finale? Demenza senile...»

Ballando, Guillermo Mariotto senza freni: «Nathalie Guetta in finale? Demenza senile...»

Un Guillermo Mariotto esplosivo e spietato, come nel suo stile, ha parlato a Domenica In dei finalisti di Ballando con le Stelle, di cui è uno dei membri della giuria. Il caso del giorno è quello di Nathalie Guetta, che sin dalla prima puntata non convince (per usare un eufemismo) i giudici ma viene ripescata soprattutto grazie al favore del pubblico. In studio sono presenti anche tre tra le altre coppie in finale: Giaro Giarratana e Lucrezia Lando, Gessica Notaro e Stefano OradeiFrancisco Porcella e Anastasia Kuzmina.

Ballando con le stelle, le spettacolari coreografie ispirate agli animali



Nathalie Guetta, indubbiamente la peggiore tra i concorrenti in gara, si è aggiudicata un bonus di 50 punti, assegnato da Sandro Mayer, che le ha permesso di raggiungere la finale. «Lei in finale? Ha deciso il pubblico, anche tanto tempo fa il popolo scelse Barabba, non è detto che abbiano ragione ma le regole sono queste. La decisione di Mayer? Quella è demenza senile...», ha dichiarato Mariotto scusandosi immediatamente dopo per l'uscita infelice.



Il giudice di Ballando, ad ogni modo, è stato sincero e spietato anche dopo, quando ha parlato ai tre finalisti: «Siete bravi, ma non così tanto. Nelle passate edizioni, e me le ricordo tutte, i finalisti erano tutti più bravi di voi». Tornando a parlare poi di Nathalie Guetta, tutti i protagonisti della trasmissone, ospiti di Cristina Parodi, hanno espresso un giudizio unanime: «Vogliamo tutti molto bene a Nathalie, è una persona stupenda, ma sicuramente non merita la finale, questa è una sfida di ballo, non di simpatia. Comunque lei stessa ha percepito l'ingiustizia e l'ha sofferta anche più di noi, compresi anche gli esclusi che avrebbero meritato di più quei 50 punti, ad esempio Akash e Cesare Bocci che alla fine sono dovuti andare allo spareggio».
Domenica 6 Maggio 2018 - Ultimo aggiornamento: 16:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME