Ballando con le Stelle, Antonio Razzi corteggia Selvaggia Lucarelli: «Sono il Rambo abruzzese e tu sei una bella donna»
di Silvia Natella

Ballando con le Stelle, Antonio Razzi corteggia Selvaggia Lucarelli: «Sono il Rambo abruzzese e tu sei una bella donna»

Seconda puntata di Ballando con le Stelle e nuovi siparietti tra i concorrenti e i giurati. Antonio Razzi si definisce il "Rambo abruzzese" e dopo l'esibizione "ci prova" con Selvaggia Lucarelli. «Antonio è stato l'unico che mi ha zittito in tanti anni», ammette la blogger prima di dargli il voto più alto, un cinque. L'ex senatore, infatti, si era lasciato andare a un lungo monologo sulle loro origini abruzzesi per poi chiamarla affettuosamente 'selvaggina'».

Ballando con le Stelle, la giuria contro Nunzia De Girolamo: «Non aggiunge niente al programma»

«Ti senti un po' come un cacciatore?», le chiede lei. «Sì perché tu sei una bella femmina e a me piacciono le belle donne», la risposta di Razzi. Campione di simpatia lo è di certo, ma dal banco dei giurati sono convinti che sia negato per il ballo.

«Il ballo non c'è, come dobbiamo fare?», sottolinea Fabio Canino. Razzi a quel punto svela un retroscena: «Dopo la prima puntata mi ha chiamato un critico d'arte molto importante, Vittorio Sgarbi, e mi ha detto che sono stato fenomenale».  

Antonio Razzi è seguitissimo sui social ed è un personaggio amato oltre i confini nazionali. «Sono venuto qui per fare il ballerino. Basta con la politica», dice nella clip lamentandosi con la sua partner dei discorsi della giuria sul suo passato. 

 
Sabato 6 Aprile 2019, 23:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA