Ballando, l'ira di Selvaggia Lucarelli: lo sfogo su Fb contro Iva Zanicchi e Mariotto

Per Lucarelli è inconcepibile che Iva sia ancora in gara visto che ci sono concorrenti molto più bravi di lei

Ballando, l'ira di Selvaggia Lucarelli: lo sfogo su Fb contro Iva Zanicchi e Mariotto

Edizione più che polemica quella in corso di Ballando con le Stelle.  Stavolta, l'episodio che creato scalpore, stavolta, è stato lo scontro tra Selvaggia Lucarelli e Guillermo Mariotto. La giurata ha criticato i colleghi dicendo che sono poco obiettivi nel giudicare i concorrenti, ad esempio Iva Zanicchi che, ad ogni esibizione, raccoglie spesso pareri favorevoli. Secondo la giornalista, la cantante sta facendo un percorso più ironico che professionale, basandolo più sulla “caciara”. 

Ballando, Selvaggia Lucarelli accusa la giuria. Ivan Zazzaroni le lancia una frecciata e la zittisce

Per Lucarelli è inconcepibile che la cantante sia ancora in gara visto che ci sono concorrenti molto più bravi di lei. Per lei dovrebbero andare avanti solo quelli che davvero sanno ballare e non quelli che puntano sulla simpatia. I voti che i suoi colleghi danno alla Zanicchi (ha raccolto parecchi 8 e 9) sono l’esempio, sempre secondo Selvaggia, della poca obbiettività che usano. Mariotto che ha definito la Lucarelli una «scimmia arrabbiata» per l’eliminazione del fidanzato Lorenzo Biagiarelli. 

E la risposta di Selvaggia arriva su Instagram, poche ore fa. «Quello che è successo ieri è affascinante. Non è neppure cronaca, è illusionismo. Il mondo sottosopra. C’è una concorrente, Iva Zanicchi, che balla per modo di dire e che racconta barzellette tra c**zi e maiali da settimane. È show, dicono quelli che dovrebbero giudicare il ballo. Ok, aspettiamo di vedere un futuro concorrente di “La sai l’ultima” gareggiare con un tango. Nel frattempo le scappano due tro*a rivolti a una giurata. La giurata incassa obtorto collo, del resto è un paese in cui se dici tro*a a una donna va bene fino alla prossima panchina rossa. La giurata accetta le scuse, e si va avanti».

La frecciata

Poi, la frecciatina ai colleghi giurati e soprattutto alla Smith: «Nessuno tra i colleghi giurati dirà mai mezza parola, neppure quello paladino lgbt alla faccia della solidarietà nella discriminazione, viene riaccolta con le fanfare. Anzi, la presidente di giuria la giustifica, “in Veneto è un intercalare”, dice. La concorrente è emiliana». E poi, Selvaggia ha iniziato a raccontare come è nato l’attacco di Mariotto, fatto a mente fredda e dopo la pubblicità: «Va quindi avanti con balli improbabili e barzellette sporche che forse per un po’ divertono, poi immalinconiscono. La giurata ha avuto una settimana complessa. Fatto sta che ieri la concorrente racconta l’ennesima barzelletta sporca tra cappelle e organo del prete. La giurata dice che forse Iva poteva alternare tutto questo con corde più serie, perché così diventa squallida. Nel senso proprio di ciò che è avvilente. Si va in pubblicità. Mariotto va a fumare. Rientra e a freddo urla: «Come ti permetti di dare della squallida a questa signoraaaa che nonostante i suoi problemi sta qui a sorridere (lei eh, non io), sei una scimmia che lancia escrementi ovunque!». In studio certamente c'è molta tensione: cosa succederà? 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 28 Novembre 2022, 07:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA