Michele Merlo morto, la polemica sul vaccino. La nota della famiglia

Video

«I medici ci hanno purtroppo comunicato che le condizioni di Michele Merlo stanno peggiorando di ora in ora». Queste le ultime parole rilasciate dalla famiglia dell'ex cantante di Amici e X Factor ieri sera, poche ore prima che il giovane si spegnesse nel reparto rianimazione dell'Ospedale Maggiore di Bologna. Un comunicato che lasciava poche speranze, a cui ha fatto seguito oggi in mattinata la notizia della morte. 

 

Michele Merlo è morto a 28 anni per una leucemia fulminante

 

Respinto al pronto soccorso

 

Nella note, si legge, «Michele Mercoledì si era recato presso il pronto soccorso di un altro ospedale del bolognese che, probabilmente, scambiando i sintomi descritti, per una diversa banale forma virale, lo aveva rispedito a casa. Anche durante l'intervento richiesto al pronto soccorso, nella serata di giovedì, pare che lì per lì, non fosse subito chiara la gravità della situazione».

 

Michele Merlo video parla della morte: «Se avete qualcuno a cui volete bene diteglielo, non aspettate domani»

 

 

 

La bufala del vaccino

 

Sui social si era diffusa anche la voce che le condizioni di Michele Merlo fossero dovute a una reazione avversa al vaccino anti Covid, altra circostanza precisata dalla famiglia: «Ci preme smentire categoricamente quanto alcuni disinformati scrivono sui social: Michele non è stato in nessun modo vaccinato contro il Covid. Michele è stato colpito da una severa forma di Leucemia fulminante con successiva emorragia cerebrale».


Ultimo aggiornamento: Martedì 8 Giugno 2021, 08:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA