Amici 21, Steve LaChance contro Alessandra Celentano: «Insegnare non è per tutti». Cosa ha detto

Il maestro: «Certe persone non devono insegnare ai giovani in crescita»

Amici 21, Steve LaChance contro Alessandra Celentano: «Insegnare non è per tutti». Cosa ha detto

Non si placa la polemica per le dure parole che Alessandra Celentano ha rivolto nei confronti del ballerino Dario Schirone nel corso del serale di sabato 7 maggio. Stavolta è l'ex insegnante della scuola di Amici Steve LaChance a parlare e a rivolgere un appunto alla collega, pur senza nominarla direttamente.

Leggi anche > Amici 21, Alessandra Celentano lascia il programma dopo la finale? La risposta sul possibile addio

Amici 21, Steve LaChance attacca Alessandra Celentano: le parole del maestro

Pochi giorni dopo la performance di Dario, definito «scarso» dalla Celentano, in molti hanno cercato di difendere il 17enne, a partire da Maria De Filippi e da Stefano De Martino che l'hanno spronato a non abbandonare la sua passione per la danza, pur senza mettere in discussione l'autorità della maestra.

Una velata critica all'insegannte è arrivata invece da Steve LaChance che in un post sui social ha scritto: «Essere insegnante è una passione che crea danzatori. Formare ballerini dando loro le proprie conoscenze e facendo lavorare i ragazzi in modo sereno e tranquillo non è da tutti ‘purtroppo’… Coreografare con danzatori già formati è facile! La danza è disciplina ma anche amore. Poi in un momento così difficile bisognerebbe dare tanta serenità e tranquillità».

Prima di aggiungere: «E insisto. Certe persone non devono insegnare ai giovani in crescita! Che dispiacere vedendo certe situazioni!!! Comunque e ovunque viva la danza!». Parole che non lasciano dubbi sulla sua reale opinione in merito ai metodi educativi di Alessandra Celentano. E molti già ne chiedono il ritorno in studio per la prossima edizione di Amici.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Maggio 2022, 19:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA