Amici 19 terza puntata: Valentin lascia il programma fra le critiche, Javier minaccia ma rimane. Nicolai vittoria con lite

Amici 19 terza puntata: Valentin lascia il programma fra le critiche, Javier minaccia ma rimane. Nicolai vittoria con lite

Succede un po’ di tutto nella terza puntata di Amici 19. Nicolai vince la maglia e accede direttamente al prossimo live, Valentin abbandona il programma senza sfidarsi con Jacopo e anche Javier tenta di abbandonare la trasmissione, per poi ripensarci e tornare in studio.

Leggi anche - Oroscopo di Paolo Fox del week end

Dopo aver presentato la giuria composta da Gabry Ponte, Christian De Sica (che sostituisce Loredana Bertè bloccata a Milano) e Vanessa Incontrada Maria De Filippi da il via alla terza puntuta di “Amici”, senza pubblico nel rispetto delle norme per contrastare il Coronavirus: “C’è da parte di tutti noi – spiega la conduttrice - la speranza che nonostante tutti i sacrifici si torni a vivere normalmente, Voi avete un diritto in più, quello di sognare”.
I concorrenti che gareggiano sono i cantanti Gaia Gozzi, Giulia Molino, Jacopo Ottonello e Nyv e i ballerini Javier Rojas, Nicolai Gorodiskii e Valentin Alexandru Dumitru.

 Primo girone
La De Filippi chiama sul palco Nyv, che in settimana ha più volte minacciato di lasciare il gioco, e tornare a casa.  Ha  abbandonato le prove interrompendole e i professori, per punizione, la mandano direttamente  a rischio eliminazione. Rudy Zerbi le da un consiglio: “Le prove che affronterai saranno molto più difficili di quelle che incontri qui, per primi i numeri delle classifiche. Ti vuoi far mangiare dalla paura o ti vuoi godere l’esibizione? Non farti vincere dal terrore, cerca di dare gioia facendo la cantante”. De Sica la conforta: “La paura fa crescere. La capisco, capita…”
Su richiesta di Gabri Ponte per via delle polemiche con la Professoressa Celentano le esibizioni saranno votate esclusivamente dalla giuria. Sul palco arriva Gaia con “Master Blaster”. Gabri Ponte la apprezza perché ha mantenuto lo stile della versione originale con interessanti aggiornamenti.
I ballerini Javier Rojas, Nicolai Gorodiskii e Valentin Alexandru Dumitru si esibiscono in delle coreografie tratte dal film “Titanic”
E’ la volta di Giulia con “Salvami” . Gabri Ponte si complimenta, De Sica osserva che in quest’edizione i maschi sono più aggressivi, mentre le ragazze più fragili.
Dopo la sua esibizione Jacopo finisce a rischio eliminazione nella sedia rossa a fianco di Nyv. Lui non è riuscito a trattenere le lacrime: “Nascondo le mie paure – ha spiegato - potevo cantare meglio. Non è andata male ma sono molto autocritico. Ho paura di uscire, continuerò a fare musica ma ho paura di lasciare tutto questo. Mi sveglio la mattina e faccio quello che mi piace. Io faccio la battutina, sdrammatizzo ma ci metto l’anima, se non passa sono dispiaciuto”.
Sarà lui però a votare il peggiore di “Amici prof” entrano Al Bano e Romina, che con gli insegnanti cantano Sharazan. I peggiori della sfida si confermano Rudy e Timor, che si sfidano nel ballo.
Secondo girone
Sul palco si esibiscono prima Valentin con un passo a due e poi Gaia, che nonostante le insicurezze e i pianti rivelati nell’rvm, riceve i complimenti di Vanessa Incontrada. Tocca poi a Nicolai che col suo ingresso tardivo nel programma ha un po’ spostato gli equilibri che si erano creati all’interno della casetta in cui vivono gli studenti, scoppia una piccola polemica in studio con gli altri ragazzi che lo riprovano di essere troppo distaccato e di non volersi integrare. Dopo la sua danza risulta primo in classifica.
Tocca a Giulia con l’inedito Domeniche di maggio e poi a Javier. La classifica lo vede a pari merito per l’assegnazione della maglia e va in sfida con Nicolai: la maglia viene assegnata a Nicolai che va direttamente alla quarta puntata, mentre Javier continua la sfida con gli altri concorrenti in gara a rischio eliminazione.
Javier perde le staffe e abbandona il programma. Si accende il dibattito e si scatena un uno contro tutti contro la Celentano, accusata di non saper trattare con gli allievi. Lei risponde per le rime, spazientendo anche la conduttrice. Javier torna in studio e inizia la sfida a eliminazione.
Eliminazioni
La prima è fra Nyv e Javier e al voto concorre la giuria e il var (composta da Beppe Vessicchio e Luciano Cannito): la maglia va a Javier e Nyv si siede di nuovo sulla sedia rossa. I meccanismo di sfida tutti contro tutti vede di nuovo Nyv sul palco, stavolta contro Giulia: è lei che vince la maglia mentre l’avversaria de e competere contro Gaia. Giulia vince e passa alla prossima puntata mentre Gaia se la deve vedere con Valentin. Vince Gaia e Valentin deve affrontare Jacopo. Valentin dice che lui se ne vuole andare comunque, anche in caso di vittoria, che non si può esprimere al cento per cento.  Maria lo riprende anche per i comportamenti assunti a lezione, in cui corregge le insegnanti e lo invita a uscire. Lui accetta e lascia il programma. Jacopo, in lacrime, si esibisce lo stesso e poi prende la maglia.
Ultimo aggiornamento: Sabato 14 Marzo 2020, 01:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA