Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

Disabili: ok Eurocamera a nuove norme accessibilità servizi

STRASBURGO - I prodotti e servizi essenziali, come smartphone, sportelli bancomat, macchine di biglietteria e servizi bancari, saranno resi più accessibili alle persone con disabilità. Via libera dal Parlamento europeo alla legge europea sull'accessibilità (Eaa) con 613 voti favorevoli, 23 voti contrari e 36 astensioni. Obiettivo è migliorare la vita quotidiana dei disabili e degli anziani, aprendo anche le porte a maggiori innovazioni.

La nuova direttiva, concordata in via provvisoria con il Consiglio a novembre, stabilisce i requisiti per rendere più accessibili una serie di prodotti e servizi. "L'Atto europeo di accessibilità porterà a benefici tangibili per le oltre 80 milioni di persone che in Europa sono affette da disabilità o limitazioni funzionali", ha precisato l'eurodeputato Nicola Danti (Pd). "Per fare qualche esempio, computer, cellulari, servizi bancari e terminali self-service dovranno rispettare requisiti di accessibilità armonizzati a livello Ue - precisa -. Dallo shopping online ai trasporti, dai servizi bancari al numero di emergenza europeo, a tutti i cittadini saranno fornite identiche condizioni di accesso, allo stesso prezzo". Secondo Danti "il Parlamento poteva fare di più in particolare sui tempi di applicazione di queste norme, che sono troppo lunghi, e sui requisiti di accessibilità all'ambiente costruito. Tuttavia questa direttiva, pur se non sufficiente, conferma che esiste un'Europa più giusta, a misura d'uomo, che tutela i diritti fondamentali delle persone che più hanno bisogno".


Ultimo aggiornamento: 16:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA