Forni da incasso per la cucina: qual è il migliore per le tue ricette?

A CURA DI PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA

È arrivato il momento di rinnovare gli elettrodomestici della cucina? Il tuo forno da incasso si è arreso all'obsolescenza programmata abbandonandoti nel mezzo dell'organizzazione di un pranzo di famiglia? Non affrettarti nell'acquisto: il forno è il tuo migliore alleato in cucina e il mercato ne propone una vasta scelta. Valuta con cura le diverse opzioni in modo che la preferenza venga accordata per il miglior forno da incasso che rispecchi il tuo stile di vita, le tue esigenze e il budget a disposizione.

Attenzione alle misure.
Per prima cosa valuta attentamente le misure del forno in modo che il nuovo acquisto possa occupare perfettamente lo spazio a disposizione. Le dimensioni standard sono di 56 cm di larghezza e 60 cm di altezza ma, alcune cucine, prevedono forni da incasso assai più grandi con misure fino a 85 di larghezza e 90 cm di altezza.
Una misura standard tuttavia non compromette certo la funzionalità del forno: i forni da incasso di ultima generazione stanno diventando magicamente sempre più capienti. Questo grazie ai nuovi materiali impiegati che garantiscono un miglior isolamento consentendo alle pareti del forno di essere sempre più sottili. La divisione degli spazi all'interno inoltre è progettata con sempre maggiore attenzione in modo da consentirti, con un semplice divisore, di cucinare due pietanze differenti a temperature diverse, evitando un trasferimento di sapori tra una e l'altra.

Forno da incasso a gas oppure elettrico?
Entrambe le tipologie di forno permettono di cucinare un'ampia varietà di piatti e prelibatezze tuttavia le differenze nella cottura a gas o con forno elettrico sono molteplici. Valuta quindi con attenzione le due opzioni. Troverai importanti diversità in termini di consumi, funzioni e programmi.
Tra le qualità dei forni a gas possiamo ricordare per prima cosa, i costi di consumi nettamente inferiori rispetto ai forni elettrici. Inoltre il forno a gas fornisce un calore umido, contribuendo a prevenire che la carne e in particolar modo gli arrosti si secchino durante la cottura.
Il difetto principale dei forni a gas è lo scarso numero di programmi a disposizione: tendenzialmente potrai scegliere tra 1-2 programmi a cui a volte alcuni forni aggiungono la possibilità del grill.
In alternativa, il forno da incasso elettrico offre un ampio ventaglio di funzioni e programmi e permette di realizzare cotture differenti per cucinare al meglio qualsiasi tipologia di piatto. L'unico svantaggio è nei consumi, molto più elevati rispetto a quelli di una cucina a gas.
Quindi cosa scegliere? Se cerchi un forno versatile che ti permetta di preparare primi, secondi, contorni, dolci e pizze, scegli un forno elettrico multifunzione. Assicurati però che abbia una classe energetica virtuosa: A+, A++ fino alla migliore A+++ in modo da consentirti un risparmio in bolletta.
Se invece ami la cottura in forno tradizionale e non hai esigenze particolari, allora valuta il risparmio che ti può offrire soltanto un forno da incasso a gas.

Scegli un forno dotato di molte funzioni e programmi.
I forni da incasso destinati alla cucina domestica devono poter offrire un gran numero di funzionalità e programmi in modo da consentirti di realizzare con facilità anche quelle pietanze per le quali è richiesta una tipologia di cottura specifica.
Un buon forno multifunzione deve poterti permettere di scegliere, ad esempio, tra il riscaldamento convenzionale, dall'alto e dal basso, la cottura ventilata, il grill, la funzione per la cottura della pizza, la cottura a vapore e molto altro ancora.
Queste funzioni possono spesso essere combinate tra loro per aiutarti ad ottenere il risultato desiderato. Ad esempio il riscaldamento dal basso unito alla cottura ventilata può permetterti di realizzare un ottimo flan o una pizza perfetta mentre un forno da incasso a vapore può aiutare a trattenere l'umidità durante la cottura, assicurandoti un arrosto eccellente.
Per piatti cotti a puntino, non rinunciare alla funzione "sonda" che monitorerà costantemente la cottura interna del cibo e spegnerà il forno quando la temperatura desiderata verrà raggiunta.

Design elegante e funzionalità intuitive.
Scegli per il tuo forno da incasso il design che meglio si adatta alla tua cucina. Potrai valutare diverse opzioni: dai forni dotati delle classiche manopole per la regolazione di temperatura, tempi e modalità di cottura ai più moderni forni da incasso touch screen che, attraverso un moderno display, ti mostreranno le ricette, le temperature e i programmi consigliati per una cottura a puntino.
Questa seconda opzione può rivelarsi sicuramente vincente se in cucina non ti senti ancora sicura e preferisci ricorrere a qualche aiuto per essere sicura che i piatti riescano alla perfezione.
Inoltre questi forni di ultima generazione mostrano un'attenzione particolare alla sicurezza: con la funzione cool-touch, la porta del forno resterà sempre fredda o al massimo tiepida, anche quando il forno raggiungerà temperature elevate. Questa funzione è indispensabile per chi ha bambini piccoli in casa e vuole evitare incidenti domestici.
Ricorda però che la riparazione di un forno touch screen si rivelerà sicuramente più onerosa rispetto ad un intervento di manutenzione eseguito su un forno classico.

La pulizia del forno
Un aspetto per nulla trascurabile è la pulizia del forno ad incasso. Mantenere pulito il forno ha sempre richiesto un gran dispendio di tempo ed energie. Normalmente vengono utilizzati prodotti per la pulizia industriale molto potenti che però lasciano un odore intenso e non del tutto salutare nel vano del forno. In altri casi ci si affida a metodi tramandatici dalla nonna, come l'utilizzo di bicarbonato, aceto o limone, molta fatica e spesso il risultato non si rivela comunque soddisfacente. Questo perché a volte non è semplice raggiungere alcuni punti del forno.
 

Con i nuovi forni da incasso ottenere una pulizia impeccabile non è mai stato così facile. Ti proponiamo tre opzioni differenti:

forno catalitico: dotato di pannelli di rivestimento specifici che intrappolano il grasso e i residui di cottura, polverizzandoli ogni volta che il forno raggiunge una temperatura di 200°C per almeno 30 minuti. Sarà sufficiente passare all'interno del forno un panno bagnato per rimuovere i residui.
forno a vapore: inserisci nel serbatoio il disincrostante consigliato dalla casa produttrice del forno e imposta il programma di pulizia a vapore della durata di 30-40 minuti. Successivamente passa una spugna umida per asportare i residui dal forno
forno pirolitico: assicura il top della pulizia. Un programma pirolitico aumenta la temperatura all'interno del forno fino ai 400° C, trasformando lo sporco in cenere, consentendoti di rimuoverlo con facilità a fine programma. Queste funzioni un tempo erano limitate ai modelli di forno professionale di fascia alta, ma ora anche il forno da incasso della tua cucina può offrirti queste possibilità. Tieni però presente che la pulizia del forno pirolitico richiede un tempo maggiore, fino a qualche ora. Questi forni sono dotati di un blocco che consente l'apertura del forno soltanto quando la temperatura all'interno ha raggiunto un livello di sicurezza.

E per i single?
Vivi da solo oppure semplicemente non hai nè il tempo nè la voglia di dedicarti alla cucina? Ormai sono molte le persone che, per impegni lavorativi sempre più pressanti, la sera optano per l'acquisto di piatti da asporto. Raramente chi vive da solo dedica molto tempo ai fornelli e si diletta in cucina soltanto saltuariamente, quando un'occasione speciale lo richiede.
Se ti rivedi in questa descrizione, allora forse è il caso di valutare l'acquisto di un nuovissimo microonde da incasso. Potrai scongelare in un attimo i cibi precotti acquistati velocemente al supermercato tornando dal lavoro, preparare a vapore piatti salutari e leggeri, se invece la tua passione è il fitness e la palestra o ancora, stupire i tuoi amici con sformati, pizze e torte deliziose quando lo vorrai.
Lo spazio a disposizione nel tuo microonde sarà sicuramente minore rispetto alla capacità di un forno da incasso classico, ma questo non sarà certo un problema perché il microonde esaudirà velocemente ogni tuo desiderio culinario.


Ultimo aggiornamento: Martedì 6 Luglio 2021, 09:40