Libri, dischi, telefonini ma anche i vestiti: 9 italiani su 10 comprano online
di Valeria Arnaldi

Libri, dischi, telefonini ma anche i vestiti: 9 italiani su 10 comprano online

Navigare tra cataloghi di prodotti. Confrontare i prezzi e acquistare stando seduti alla scrivania. O magari nei ritagli di tempo di giornate frenetiche, connettendosi dallo smartphone.
Nove italiani su dieci oramai fanno acquisti online secondo una ricerca di Reputation Science. Un boom maturato durante gli ultimi tre anni, con il 79,7% di connazionale che ha fatto shopping in Rete. Dato cui va aggiunto il 12,7% di quanti lo hanno fatto con il supporto di qualcuno.

Così il web, (oggi c'è la giornata di sconti del Black Friday) si conferma uno dei mercati più affollati dagli italiani durante tutto l'anno.

Un vero e proprio cambiamento di costume che non dimentica del tutto i negozi tradizionali. Solo il 5,7% delle persone ne auspica la chiusura a favore esclusivo delle piattaforme di vendita online, oltre il 57% vorrebbe che le modalità di acquisto coesistessero chiedendo però ai negozi offerte o servizi diversi, magari personalizzati. Intanto, a smuovere animi e spese è il Black Friday. La stessa ricerca evidenzia che tra il 16 e il 20 novembre sono stati twittati con l'hashtag #blackfriday più di 63mila messaggi da 49500 utenti, in 42 lingue diverse. In testa, l'inglese con il 45%, seguito da francese e spagnolo. L'italiano rappresenta il 7%.

L'ultimo rapporto Idealo afferma che gli italiani online spendono per l'intrattenimento e l'elettronica nel 65% dei casi. Segue, con il 64%, l'abbigliamento. Grande attenzione per sport, casa (va molto bene il fai-da-te), gli articoli per il giardino, valigie, cura degli animali.

Ma se è vero che chi compra online non chiede la chiusura dei negozi, lo è altrettanto che gli effetti sul commercio tradizionale si fanno sentire. Secondo i dati Cna Roma, i negozi perdono l'1,6 % del mercato, divenuto il 4,3% a settembre per i piccoli esercizi. In cinque anni il calo è stato del 4% . Nei primi nove mesi 2018, il saldo è di mille esercizi che hanno chiuso i battenti.
riproduzione riservata ®
Venerdì 23 Novembre 2018, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA