Oggi è la giornata del sesso orale

Oggi è la giornata del sesso orale

Oggi, a un mese esatto dalla più romantica festa degli innamorati, si celebra la Giornata del Sesso Orale. Una ricorrenza che molti ignorano e che sembra sia nata per scherzo negli Stati Uniti in concomitanza con quella della bistecca.

L'hastag #GiornataMondialeDelSessoOrale è in cima ai trend di Twitter e l'obiettivo degli organizzatori è parlare proprio di carne. Un eccesso nell'uno o nell'altro ambito può provocare qualche controindicazione, ma molti sono i benefici. 

Leggi anche > Sesso troppo rumoroso sulla nave da crociera, coppia lasciata su un'isola delle Barbados




Innanzitutto il sesso orale rilascia le endorfine in grado di combattere in tempi rapidi il mal di testa e di contrastare l’insonnia. Resta, tuttavia, ancora un tabù: in molti lo fanno ma non lo dicono e in tanti ancora lo evitano. I detrattori ricordano che aumenta i rischi di contrarre il Papilloma virus. Il sesso orale, infatti, è la maggiore causa di tumori della bocca e del cavo orale. I più colpiti sono gli uomini che praticano sesso orale con più partner occasionali e senza protezioni. 

Dal 2008 è disponibile un vaccino contro il Papilloma per tutte le ragazze giovani e arriverà in Italia prossimamente anche quello al maschile, che consentirà di contrastare il 94% dei casi di cancro orale e genitale. Oltre al vaccino, per proteggersi c’è sempre il preservativo, nella versione maschile e femminile, oltre al Dental dam, un "lenzuolino" in lattice che previene dalle infezioni. 
Ultimo aggiornamento: Sabato 11 Aprile 2020, 13:23
© RIPRODUZIONE RISERVATA