Migliaia di confezioni di Novalgina ritirate dal commercio: ecco perché

Migliaia di confezioni di Novalgina
ritirate dal commercio: "Sono scadute"

Migliaia di confezioni di Novalgina ritirate dal commercio. La società farmaceutica Sanofi Aventis ha reso noto di aver richiamato venti lotti  di Novalgina Os Gtt da 20 e da 500 milligrammi (codice 008679033).

La validità del farmaco è stato ridotta di  mesi. La novalgina è solitamente utilizzata nel trattamento degli stati dolorosi o febbrili gravi o resistenti, non va utilizzato se la confezione riporta una data di scadenza tra il 31 agosto 2019 e il 31 marzo 2021.

Ad essere interessati sono i lotti  A4419 A4420 1A4420 A4421 A4422 A4423 A5424 A5425 A5426 1A5426 A5427 A5428 A5429 A5430 A5431 A5432 A5433 A6434 A6435 A6436. Nel caso in cui siano presenti nelle farmacie, spiega Giovanni D'Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, i prodotti non devono essere messi in commercio e se qualcuno dovesse averli acquistati è invitato a restituirli.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Ottobre 2016, 20:15