Alimentazione sana, tradizione e risparmio: i trend degli italiani in cucina

Alimentazione sana, tradizione e risparmio: i trend degli italiani in cucina

Il fatto che gli italiani siano da sempre appassionati di buona cucina non è certo un segreto, anzi è una delle doti, e delle eccellenze, che tutto il mondo riconosce da sempre al nostro paese. La novità che emerge negli ultimi anni riguarda non tanto il buon cibo, ma la sua preparazione. Complici il successo di molte trasmissioni televisive, la condivisione dei piatti sui social network e il proliferare di blog e siti dedicati a ricette e preparazioni, quella che è cresciuta in maniera esponenziale negli ultimi anni è una passione per tutto quello che riguarda il “saper fare” in cucina: secondo una ricerca di Coldiretti il 25% degli italiani partecipa a community o blog sulla cucina e il 53% dichiara di aver utilizzato il web per informarsi su prezzi, preparazioni e prodotti. Anche QualeScegliere.it - portale che si occupa di mettere a disposizione consigli, recensioni e guide per gli utenti digitali, con sede a Berlino e un giovane cuore tutto italiano - ha scelto di raccogliere i dati della sua piattaforma permettendo di scoprire, grazie a questi, alcune curiosità sulle tendenze e i comportamenti degli utenti italiani quando si tratta di cucinare.



Partiamo da alcuni numeri, significativi perché in grado di rappresentare un campione della categoria degli utenti: su un totale di 13 categorie di prodotti e un numero di circa 5 milioni di pagine visitate sul portale, tutto ciò che riguarda la cucina si posiziona per interesse al secondo posto, con il 23,02%. Grazie all’analisi delle cinque tipologie di prodotti da cucina sulle quali gli italiani si sono informati di più, è possibile osservare quali sono gli argomenti che più interessano gli utenti quando si parla di cibi, abitudini culinarie e preparazioni. Dalle conclusioni emerse possiamo individuare non solo un grande interesse per la cura di sé, del proprio mondo e della realtà che ci circonda, ma anche una grande attenzione verso il benessere, le risorse, il risparmio e le tradizioni, anche se rivisitate con i mezzi che la tecnologia ci mette a disposizione.



La conservazione dei cibi e l’amore per la cucina gourmet diventano temi sempre più importanti per gli italiani del nuovo millennio in cucina. Lo dimostra la presenza nella classifica del portale di un elettrodomestico come la macchina per il sottovuoto che risulta addirittura più cercato e cliccato di altri strumenti decisamente più tradizionali (al quinto posto, con il 7% dei clic). La conservazione dei cibi e delle preparazioni con questo macchinario consente di prolungarne la freschezza e di abbattere il più possibile gli sprechi. È interessante notare come la stessa attrezzatura possa essere utilizzata anche per due tecniche che, complici anche alcuni fenomeni come Masterchef, hanno conquistato l’attenzione degli appassionati di cucina: la marinatura e la cottura sottovuoto a bassa temperatura. Se la prima viene resa più veloce rispetto al metodo tradizionale, la seconda è una tecnica antica che consente di realizzare delle cotture sane e di godere appieno delle proprietà benefiche di ciascun alimento.

Il secondo trend riguarda la ricerca di un’alimentazione più sana a partire dalle materie prime. Secondo una ricerca fatta dal portale almeno 1 italiano su 5 lo scorso anno ha acquistato elettrodomestici che potremmo definire “salutari”. Nel 2016 il numero più alto di ricerche è stato registrato per gli estrattori di succo e le centrifughe, rispettivamente con il 18 e il 10%; si tratta di elettrodomestici utili per la preparazione di succhi, concentrati e centrifugati di frutta e verdura, una vera propria moda del momento, amatissima dalle star e ottima per la linea e il benessere. Se si analizzano i dati Google Trends, inoltre, si può osservare come questi seguano di pari passo lo studio fatto dal portale: il numero delle ricerche fatte su questo tipo di elettrodomestici su Google è praticamente raddoppiato negli ultimi quattro anni.

L’ultimo trend mette in relazione due aspetti: l’amore per la tradizione e il bisogno di risparmio che si registra nelle famiglie italiane in questi ultimi anni. La macchina per fare il pane e quella per il caffè conquistano rispettivamente il terzo e il quarto posto della classifica del portale (con il 9 e l’8% dei clic degli utenti). Il pane e il caffè sono due elementi che fanno parte della nostra italianità e il fatto che siano più ricercati di altri elettrodomestici porta a due conclusioni: da un lato, gli utenti sono orientati verso soluzioni che permettano di preparare gli alimenti e le bevande direttamente a casa, sfruttando le soluzioni che la tecnologia ha messo a disposizione dei consumatori; dall’altro, scelgono metodi che denotano una tendenza al risparmio sulle piccole spese quotidiane, come l’acquisto del pane o il caffè al bar, ma senza rinunciare ai piccoli piaceri di tutti i giorni.


 
Martedì 21 Marzo 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME