Ebook universitari per i disabili, il ministro Bussetti a Leggo: «Troverò presto una soluzione»
di Lorena Loiacono

Ebook universitari per i disabili, il ministro Bussetti a Leggo: «Troverò presto una soluzione»

Marco Bussetti, ministro della Pubblica Istruzione: come risponde all’appello di Carlo Guglielmo Vitale?
«Innanzitutto ringraziandolo per aver portato all’attenzione di tutti un impedimento reale che, in quanto tale, va abbattuto. Storie come questa devono spingerci a dare risposte immediate. Chi vuole studiare, tanto più se parte da una condizione di difficoltà, va sostenuto. Sempre e da tutti».

«Io, disabile, studio solo su libri digitali ma quelli universitari sono troppo pochi». Carlo Guglielmo, 31 anni, lancia una raccolta firme​

Cosa farà allora?
«Chiederò agli uffici del Ministero di verificare qual è la soluzione migliore, la più veloce. L’accesso al sapere e all’educazione è un diritto. Un diritto che lo Stato deve tutelare fino in fondo».

Un diritto che, per chi ha una disabilità, a volte è un miraggio. Questa storia va avanti da troppo tempo...
«L’inclusione è un tema a me caro. Ci lavoro dal primo giorno da ministro. Per la Scuola abbiamo già pronte 40mila specializzazioni sul sostegno per rispondere alla carenza cronica di insegnanti specializzati. Sui libri digitalizzati prometto di offrire presto una soluzione pratica ed efficace».
Lunedì 4 Febbraio 2019, 08:47
© RIPRODUZIONE RISERVATA