Scuola, arriva il concorso: sarà il 22 ottobre. «32mila posti, le domande sono già il doppio»

Scuola, arriva il concorso: sarà il 22 ottobre. «32mila posti, le domande sono già il doppio»

Scuola, arriva il concorso straordinario per docenti di medie e superiori. Sarà il prossimo 22 ottobre il giorno prescelto per la selezione di 32mila docenti con almeno tre anni di servizio dal 2008 in poi, con le prove che andranno avanti per quasi un mese (metà novembre), mentre successivamente toccherà ai docenti di scuola primaria e scuole di infanzia e per le secondarie di primo e secondo grado, per altre 46mila cattedre.

Leggi anche > Lockdown dal primo al 20 dicembre per salvare il Natale in famiglia

Il concorso andrà in Gazzetta ufficiale domani ma non servirà per rendere subito di ruolo i docenti precari, almeno non da subito, ma dal prossimo anno. Chi supererà il concorso infatti, in maniera retroattiva, diventerà di ruolo e gli sarà riconosciuta la decorrenza giuridica del rapporto di lavoro dal 1 settembre di quest’anno.

Leggi anche > Covid a scuola, casi in cinquecento istituti. Il ministero ai presidi: «Comunicate i dati»

Le domande sono già 64mila. La durata, spiega Repubblica, sarà pari a 150 minuti, la prova dovrà essere svolta con il sistema informatizzato e i candidati dovranno rispondere a cinque quesiti a risposta aperta per valutare le competenze disciplinari e didattiche, più un sesto quesito per la lingua inglese (richiesto il livello B2).

L’obiettivo del ministero è di concludere la fase di selezione entro la fine del 2020, considerando anche l’emergenza legata ai docenti dopo la riapertura delle scuole post lockdown. Ora il problema sarà svolgere il concorso rispettando le normative sanitarie, garantendo il distanziamento sociale e prevenendo assembramenti: tramite i termoscanner verrà misurata la temperatura e chi avrà più di 37,5 non potrà accedere.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 28 Settembre 2020, 10:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA