Ufo, boom di avvistamenti (+24%): Lombardia, Lazio e Veneto sul podio

Boom di avvistamenti Ufo nel 2019. Nell'anno appena trascorso, segnala il Cun, Centro Ufologico Nazionale, le segnalazioni di oggetti volanti non identificati giunte al Servizio ufoline del Cun e della Suf (Sezione Ufologica Fiorentina) sono state 241, con un aumento del 24% rispetto alle 196 registrate nel 2018.

Le Regioni maggiormente interessate dal fenomeno sono state la Lombardia (52), il Lazio (33), il Veneto (21), la Toscana (19), l'Emilia Romagna (18), la Puglia (17), il Piemonte (15) e la Campania (13).

Le maggiori segnalazioni per province giungono da Roma (23), Milano (21), Brescia (9), Napoli (8), Treviso (7) Foggia (7) e Genova (6). «Circa la metà (123) -rilevano al Cun- sono riconducibili a fenomeni naturali, nei restanti casi  (118) una minoranza, circa il 16%, rimane non identificata e non è possibile dare delle sicure interpretazioni per carenza di dati». 

Ultimo aggiornamento: Giovedì 16 Gennaio 2020, 19:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA