La “strana” eclissi di Sole: «La Luna è passata due volte». Ecco cos'è accaduto

La “strana” eclissi di Sole: «La Luna è passata due volte». Ecco cos'è accaduto

Nella mattinata di oggi è avvenuta una "strana" eclissi di Sole: il disco della Luna è passato più volte avanti e indietro su quello del Sole, per una eclissi molto diversa dal normale, visibile solo dall'orbita terrestre. La Nasa ha ripreso il fenomeno e svelato cosa è accaduto davvero: si tratta di un effetto dovuto alle differenti velocità del movimento della Luna e di quello dell'osservatorio solare Sdo (Solar Dynamics Observatory) della Nasa stessa.

Niente gita per chi ha il voto basso in condotta. Genitori in rivolta: «La scuola del Gf»

L'eclissi di Sole filmata da Sdo è stata parziale, cioè il disco della Luna ha coperto quello del Sole per l'82%, ed è durata più di 4 ore. L'Osservatorio spaziale, durante l'eclissi, ha 'sorpassato' la Luna due volte, prima in una direzione e poi nell'altra perché la velocità con cui ruota intorno alla Terra è di circa 3 chilometri al secondo, mentre quella della Luna è di un chilometro al secondo. Di conseguenza, nel video, sembra che la Luna si sia tuffata due volte sul disco del Sole.

Le immagini ad alta risoluzione dell'eclissi catturate dal telescopio spaziale rivelano che i bordi del disco della Luna non sono perfettamente lisci: i dossi e le altre irregolarità che si vedono sono le montagne lunari. Immagini come queste hanno un valore pratico per il gruppo che lavora alla missione Sdo. L'analisi del bordo del disco lunare, con le sue irregolarità, aiuta infatti i ricercatori a calibrare ottiche e filtri del telescopio. In pratica se nelle immagini i bordi della Luna sono ben definiti significa che le ottiche sono regolate bene, se invece non sono precisi significa che bisogna correggere gli strumenti dell'osservatorio. Questo al fine di ottenere immagini nitide del Sole.

Giovedì 7 Marzo 2019, 17:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA