Elisir di giovinezza: scoperta la formula che ringiovanisce la pelle di 30 anni

Elisir di giovinezza: scoperta la formula che ringiovanisce la pelle di 30 anni

Cellule della pelle sono state ringiovanite di 30 anni grazie a una riprogrammazione genetica parziale che non le ha fatte tornare del tutto 'bambine', ma ha consentito di conservarne l'identità ripristinando la loro funzionalità. Il risultato, che apre nuovi scenari per la medicina rigenerativa e la lotta contro l'invecchiamento, è pubblicato sulla rivista eLife dal Babraham Institute, in Gran Bretagna.

 

Per riportare indietro (ma non troppo) le lancette dell'orologio biologico delle cellule della pelle chiamate 'fibroblasti', i ricercatori hanno usato la tecnica di riprogrammazione cellulare messa a punto dal premio Nobel Shinya Yamanaka, 'rivisitata' e corretta: hanno infatti usato lo stesso cocktail di proteine ringiovanenti (Oct4, Sox2, Klf4 e cMyc, meglio note come 'fattori di Yamanaka'), ma lo hanno somministrato alle cellule per soli 13 giorni invece dei canonici 50. Le cellule così riprogrammate hanno perso tutti i segni dell'età e, temporaneamente, anche la loro identità. In un secondo momento sono state poi coltivate in condizioni normali e così hanno avuto modo di riacquisire la loro identità di cellule della pelle (con un meccanismo che però è ancora oscuro) e sono tornate a produrre collagene proprio come le cellule più giovani. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 8 Aprile 2022, 10:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA