L'eclissi di luna più lunga del secolo: ecco come e dove vederla
di Valeria Arnaldi

L'eclissi di luna più lunga del secolo: ecco come e dove vederla

La penombra inizierà intorno alle 19.15, per arrivare al quasi buio alle 20.24. La fase di totalità dell'eclissi più lunga del secolo si avrà tra le ore 21.30 e 23.13, mentre il top è previsto alle 22.22.
LUNA ROSSA.
Sarà una Luna rosso sangue quella che si potrà ammirare il 27 luglio: non scomparirà completamente ma si tingerà appunto di rosso scuro, per la rifrazione della luce del Sole sull'atmosfera terrestre, e si potrà ammirare a occhio nudo per ben 103 minuti. L'ultima eclissi simile, il 28 settembre 2015, era durata 45 minuti ma il cielo era nuvoloso. Questa volta, invece, lo spettacolo si annuncia straordinario.

Super eclissi di Luna la notte del 27 luglio, ecco a che ora vederla: «Sarà la più lunga del secolo»​

MARTE E GLI ALTRI PIANETI.
La notte stesso dell'eclissi di Luna, infatti, anche il pianeta Marte sarà in grande opposizione, dunque prossimo alla minima distanza dal sole: condizione ideale per la migliore visibilità. E saranno ben visibili pure Venere, Giove e Saturno. Alle ore 21.15 di venerì prossimo, inoltre, è previsto il passaggio della stazione spaziale internazionale.
DOVE VEDERLA MEGLIO.
L'eclissi di luna può essere osservata ad occhio nudo, senza bisogno di particolari protezioni. Molte le serate di osservazione organizzate in tutto il Paese. A Roma, in piazza del Colosseo all'angolo con la Via Sacra, l'osservazione al telescopio è organizzata presso il tempio di Venere e Roma da Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Virtual Telescope Project. Quest'ultimo, inoltre, mostrerà l'eclissi nell'Urbe sul proprio sito. L'Associazione Tuscolana di Astronomia Livio Gratton organizza a Frascati, presso Villa Torlonia, una serata astronomica con i telescopi e con planetario digitale itinerante. L'Inaf-Istituto Nazionale di Astrofisica attende gli appassionati dalle 20 a mezzanotte presso il parco astronomico di Monte Porzio Catone, dove oltre ad osservare l'eclissi, si potranno visitare alcune sale dedicate alla memoria storica dell'Osservatorio di Roma e gli scavi archeologici di Villa Matidia Augusta.
A Milano, l'appuntamento organizzato dal Planetario, in collaborazione con il Circolo Astrofili, è presso i Giardini Pubblici per un'osservazione con telescopi. Osservazioni sono previste pure a Cascina Linterno, presso il Parco delle Cave e nel parcheggio del Gigante di Villasanta, in Brianza. E così via, di regione in regione.
riproduzione riservata ®
Mercoledì 25 Luglio 2018 - Ultimo aggiornamento: 27-07-2018 12:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME