Un asteroide ha sfiorato pericolosamente la Terra pochi giorni fa (e nessuno se n'è accorto)

Un asteroide ha sfiorato la Terra pochi giorni fa (e nessuno se n'è accorto)

Un asteroide ha sfiorato la Terra poco più di una settimana fa, senza che nessuna agenzia spaziale se ne potesse accorgere prima del passaggio ravvicinato. L'asteroide 2020 QG, lo scorso 16 agosto, è infatti passato ad una distanza inferiore a quella convenzionalmente considerata di sicurezza (2.950 chilometri al di sopra del Sud dell'Oceano Indiano).

Leggi anche > Asteroide sfiorerà la Terra: ecco quando e cosa dice la Nasa



In genere, la Nasa è solita scoprire gli asteroidi e monitorarne il percorso di avvicinamento alla Terra con un certo anticipo, ma non è stato questo il caso. «Non lo abbiamo visto arrivare», ha candidamente ammesso Paul Chodas, direttore del Cneos della Nasa. A parziale discolpa dell'agenzia spaziale nord-americana, tuttavia, c'è un fattore: le dimensioni piuttosto ridotte dell'asteroide.

In un comunicato, la Nasa ha spiegato: «2020 QG ha una larghezza che varia dai tre ai sei metri, ma se fosse entrata nella traiettoria di impatto probabilmente, a contatto con l'atmosfera terrestre, si sarebbe trasformata in una palla infuocata». Secondo gli esperti, esistono centinaia di milioni di asteroidi delle dimensioni di 2020 QG, ma è molto difficile individuarli prima del loro passaggio vicino alla Terra. Ad ogni modo, la maggior parte di questi asteroidi, a differenza di 2020 QG, passano a distanza di sicurezza dal nostro pianeta.

«Osservare l'avvicinamento di un piccolo asteroide è fantastico, perché possiamo vedere come la gravità terrestre devia drasticamente la traiettoria» - ha segnalato Paul Chodas - «Nel caso di 2020 QG, l'asteroide ha avuto una rotazione di 45 gradi quando è passato vicino al nostro pianeta». Il primo avvistamento di 2020 QG è avvenuto grazie al telescopio Zwicky Transient Facility, ma solo sei ore dopo il punto di minima distanza dalla Terra, quando l'asteroide aveva già iniziato ad allontanarsi. 
Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Agosto 2020, 08:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA