Cinque pianeti allineati e visibili a occhio nudo: non accadeva dal 2004. Ecco come vederli

Dal 24 giugno Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno saranno perfettamente visibili

Cinque pianeti allineati e visibili a occhio nudo: non accadeva dal 2004. Ecco dove ammirarli

Cinque pianeti allineati come mai è accaduto negli ultimi 20 anni. Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno saranno finalmente visibili nell'ordine corretto: una congiunzione planetaria straordinaria che potà essere ammirata nell'emisfero settentrionale per la maggior parte di giugno, poco prima dell'alba: gli astronomi, con le loro strumentazioni sofisticate, saranno in grado di intravedere l'allineamento già da domani mattina, anche se Mercurio sarà difficile da individuare fino alla fine del mese. 

 

Come vedere i pianeti prima dell'alba

Ma come fare per ammirare questo raro allineamento? All'alba si potranno scorgere nel cielo Mercurio e Venere. Il primo si trova più vicino all’orizzonte, mentre il secondo è più alto e molto più luminoso. Marte, Giove e Saturno, invece, saranno visibili nei punti  più alti nel cielo sudorientale. Giove, molto luminoso rispetto agli altri, si troverà al centro fra Marte e Saturno. L'allineamento, visto l'ultima volta nel 2004, raggiungerà il picco il 24 giugno, quando i pianeti saranno più luminosi e visibili per circa un'ora prima dell'alba. La luna crescente sarà visibile anche direttamente tra Venere e Marte.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Giugno 2022, 19:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA