Matteo Messina Denaro, l'amante storica, la fidanzata austriaca, l'insegnante: tutte le donne del boss

Lunedì 25 Settembre 2023, 09:16 - Ultimo aggiornamento: 26 Settembre, 16:48

L'amante storica

Maria Mesi era stata identificata dagli inquirenti come amante di Messina Denaro già negli anni '90 e tramite lei, allora poco più che trentenne, erano quasi arrivati ad individuare il boss, da poco latitante. Era stato infatti scoperto dagli agenti l'appartamento nel quale si incontravano ad Aspra, frazione di Bagheria (Palermo). Il rifugio venne messo sotto controllo ma Messina Denaro fu avvertito in tempo e ancora una volta riuscì a sventare l'arresto.

«Avrei voluto conoscerti fin da piccola e crescere con te, sicuramente te ne avrei combinate di tutti i colori perché da bambina ero un maschiaccio», scriveva la Mesi in una lettera ritrovata a casa del cognato di Messina Denaro, Filippo Guttadauro. La donna fu condannata per favoreggiamento ma con una pena di soli 3 anni poiché i giudici della Cassazione ritennero che l'aggravante mafiosa non sussistesse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA