Giulia Cecchettin scomparsa con il fidanzato Filippo Turetta, cosa sappiamo: la Punto nera, le false segnalazioni, l'ultimo avvistamento

Martedì 14 Novembre 2023, 20:37 - Ultimo aggiornamento: 15 Novembre, 07:38

Il giallo della Punto

A metà pomeriggio era stata diffusa la notizia che la Fiat Punto nera «era ancora in movimento almeno fino alla notte scorsa». La vettura, si sosteneva, era stata intercettata l'ultima volta ieri notte, «in uscita o in entrata da un varco elettronico targasystem in una zona dell'alto bellunese». In realtà i Carabinieri hanno confermato più tardi che l'ultimo avvistamento certo della targa della macchina risale alle 9.07 di domenica 12 novembre, nei pressi della località Ospitale, sulla 58 di Alemagna, nella direzione da Cortina a Dobbiaco.

Filippo Turetta risulta essere un grande appassionato di montagna. Ma quando viene messo un punto sulla carta geografica, gli accertamenti condotti successivamente sul posto non portano a risultati concreti.

La Fiat Punto, da sabato notte, è stata segnalata in un parcheggio davanti alla casa di Vigonovo di Giulia, intorno alle 23. Poco dopo - in un orario compatibile tra i due paesi che distano 6 chilometri di distanza - a Fossò, nella 5° Via della zona industriale, dove sono state trovate le presunte macchie ematiche. Nelle ore successive la Fiat Punto è stata catturata dagli occhi elettronici di alcuni comuni della provincia di Pordenone, poi del Trevigiano, infine nell'alto bellunese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA