Febbre e vomiti, Giulia Rosa muore a 8 anni. Era stata dimessa dall'ospedale. L'esposto dei genitori: «Vogliamo giustizia»

Martedì 20 Febbraio 2024, 17:36 - Ultimo aggiornamento: 21:02

La febbre e le dimissioni

La piccola di San Prisco, un paese del Casertano, era stata portata da mamma e papà all'ospedale il 6 febbraio per una febbre altissima, che fiorava i 40, con conati di vomito e anche uno svenimento. Nella struttura di Caserta, Giulia è stata sottoposta a tutti gli accertamenti - , prelievo del sangue, misurazione della pressione, esame cardiologico - e poco prima delle 11 del mattino è stata mandata a casa, nonostante le perplessità dei genitori che avrebbero preferito restasse ricoverata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA