Alessandro Siani: «C’è ancora domani? Un film sincero che ha creato un movimento importante come Benvenuti al sud»

Martedì 2 Gennaio 2024, 13:20

Il successo di Mare Fuori

Alessandro Siani ha raccontato in una lunga intervista a Repubblica come è nata l'idea del musical su Mare Fuori: «Ho pensato che mi sarebbe piaciuto vedere quel racconto sotto un’altra ottica, un dramma alla Romeo e Giulietta, con la possibilità di veicolare messaggi. Volevo fare contenti i fan, ma anche sorprenderli. Condensare tre stagioni in uno spettacolo di due ore abbondanti non è stato semplice. Come è scattata l’idea? Anni fa avevo scritto un soggetto del film San Valentino Story, per tre giovani registi. In una si raccontava di due ragazzi nel carcere minorile e s’innamoravano. Con Mare fuori ho pensato di sviluppare un Romeo e Giulietta dei nostri tempi. Il collante di tutto sono state musica e danza. Gli sceneggiatori della serie hanno accolto l’idea a braccia aperte. Alla prima si sono sorpresi di vedere in fondo alla storia, anche altre cose che non immaginavano. I fan della serie sono corsi, c'era anche chi veniva a teatro per la prima volta».

© RIPRODUZIONE RISERVATA