Tumore terminale al cervello, il miracolo di Milli: guarisce e torna a scuola

di Silvia Natella
A Milli Lucas, dodicenne di Perth, erano stati dati pochi mesi di vita, ma la piccola è quasi completamente guarita. Un vero e proprio "miracolo" è avvenuto dopo che i medici le avevano diagnosticato un tumore al cervello in fase terminale. Il dottor Charlie Teo ha distrutto il 98% del suo male e la bambina, ribattezzata "Miracle Milli", è tornata a scuola in compagnia della sorella.

Leggi anche > Ragazzino mangia solo salsicce e patatine: a 19 anni diventa cieco e sordo
Bimbo autistico non riesce a calmarsi in aereo, la reazione dei passeggeri commuove la sua mamma​



Come ricorda il Daily Mail, la bambina è stata operata nel mese di giugno e ha completato le cure in Germania. La sua storia dà speranza a tutti quelli che si trovano nelle sue condizioni. La dodicenne soffre della rara sindrome Li-Fraumeni, una malattia genetica che predispone i portatori al rischio di contrarre un'ampia varietà di tumori. Ha combattuto con il cancro al cervello terminale negli ultimi tre anni e all'inizio dell'anno le avevano dato pochi mesi di vita.


«Milli è tornata dalla Germania, sta bene e ora torna a scuola con sua sorella di 15 anni Tess», hanno raccontato i famigliari. Commovente è il ringraziamento del padre, Grant Lucas, all'equipe del dottor Teo, che non si è arresa nonostante le basse aspettative di vita. «Grazie Charlie Teo, se avessimo ascoltato i dottori australiani, il miracolo non sarebbe stato possibile e avrei perso la mia bambina».
 
Lunedì 2 Settembre 2019, 11:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA