Test sierologici per 150mila persone: pronto il call center, via alle chiamate

Test sierologici per 150mila persone: pronto il call center, via alle chiamate

Con l'approvazione del dl per il via libera all'indagine su 150 mila persone con i test sierologici, partiranno le chiamate alle persone selezionate per il campione Istat. Un call center di 300 persone della Croce rossa è già pronto, si è appreso, e «a breve» cominceranno i primi prelievi. Individuati tutti i laboratori in ogni regione per gli esami. Le persone fragili potranno fare il prelievo a domicilio. A sbloccare il dl è stata la modifica con le indicazione del Garante alla privacy sollecitata dal ministro Roberto Speranza.

Il campione che sarà sottoposto al test dell'americana Abbott è stato scelto dall'Istat su base regionale nel Lazio, per esempio, le persone selezionate sono 10mila, più 5mila a Roma e diviso anche per fasce d'età: da zero anni a 17, da 18 a 34, da 35 a 49, da 50 a 59, da 60 a 69 e da 70 e più anni.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 11 Maggio 2020, 08:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA