Il Prof. Massimo Carlini eletto all'unanimità Presidente della Società Italiana di Chirurgia (SIC)

Il Prof. Massimo Carlini eletto Presidente della Società Italiana di Chirurgia (SIC): ha all'attivo oltre 17mila interventi

Si è concluso il 122° Congresso Nazionale della Società Italiana di Chirurgia (SIC), svoltosi dal 15 al 17 ottobre in forma web. L’evento dal titolo “La Chirurgia Italiana non teme le avversità”, ha avuto uno straordinario successo e ha registrato 1.100 partecipanti online. La grande valenza scientifica delle sessioni e dei Relatori, il saluto del Ministro Speranza all’inaugurazione e la tavola rotonda conclusiva con Vespa, Gaudio, Sileri, G. Letta, De Paolis, De Bac e altri, hanno sottolineato l’ottima riuscita dell’evento.

Durante i lavori congressuali, con un voto molto partecipato di tanti chirurghi prevalentemente ospedalieri, ma anche universitari e dell’ospedalità privata giunti a Roma da ogni regione d’Italia, si sono svolte le elezioni per il rinnovo dei Consiglieri e del Presidente della Società.

Sono stati eletti Consiglieri i Proff. Sergio Alfieri (Roma), Ugo Boggi (Pisa), Piergiorgio Calò (Cagliari), Paolo Delrio (Napoli), Gianluca Di Mauro (Ragusa), Giacomo Ruffo (Verona), Mario Testini (Bari), Mauro Zago (Milano). Il Prof. Massimo Carlini è stato eletto all’unanimità Presidente. Sarà Presidente eletto per il biennio 2020-2022 e poi Presidente in carica per il triennio 2022 - 2025.

Carlini è nato a Roma nel 1957, si è laureato a Roma nel 1982 ed è specialista in Chirurgia Generale, Oncologica e d’Urgenza. Il suo Maestro è stato il Prof. Eugenio Santoro del quale è stato prima assistente presso l’Ospedale Cristo Re di Roma fino al 1989 e poi aiuto presso l’Istituto Nazionale Tumori “Regina Elena” di Roma dal 1990 al 2003. E’ Primario Chirurgo dell’Ospedale S. Eugenio di Roma dal 2003 e presso lo stesso ospedale dal 2008 è anche Direttore del Dipartimento di Chirurgia.

E’ autore di oltre 250 pubblicazioni scientifiche. Ha scritto numerosi capitoli di libri anche in lingua straniera e una monografia internazionale in inglese sui tumori neuroendocrini. E' autore di oltre 80 audiovisivi di tecnica chirurgica generale e mininvasiva. Ha tenuto oltre 300 conferenze, relazioni, letture e video presentazioni in italiano e in inglese. E’ Membro degli Editorial Board di “Updates in Surgery” (Organo Ufficiale della SIC) e di “Il Giornale di Chirurgia - Journal of Surgery” (Organo Ufficiale dell’ACOI e della Società Romana di Chirurgia).

Ha all’attivo oltre 17.000 interventi chirurgici come primo operatore, prevalentemente per patologia neoplastica esofago-gastrica, epatobiliopancreatica e colorettale (ma anche tiroidea, mammaria, surrenalica, ecc) eseguiti per la maggior parte con tecnica mininvasiva. Ha eseguito oltre 40 interventi chirurgici in diretta video a congressi, corsi, convegni e lezioni.

E’ Docente in convenzione presso le Scuole di Specializzazione in Chirurgia dell’Università degli Studi di Roma “Sapienza”. E’ Docente delle Scuole Speciali SIC e ACOI di Chirurgia Mininvasiva. E’ Socio della Società Italiana di Chirurgia (SIC), dell’Associazione Chirurghi Ospedalieri Italiani (ACOI), della Società Italiana di Chirurgia Oncologica (SICO), della Società Italiana di Chirurgia Mininvasiva (SICE), dell’Associazione Europea per la Chirurgia Endoscopica (EAES), della Società Italiana di Chirurgia d’Urgenza (SICUT). E’ Fellow dell’American College of Surgeons (ACS) e dell’ Italy Chapter dell’ACS (ACS-IC).

E’ Presidente dell’American College of Surgeons - Italy Chapter fino al 31 dicembre 2020. E’ stato Consigliere della Società Italiana di Chirurgia. E’ Consigliere della Società Romana di Chirurgia. E’ Vice Presidente Vicario dell’Accademia Romana di Chirurgia. E’ Delegato Regionale della Società Italiana di Chirurgia d’Urgenza.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 19 Ottobre 2020, 14:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA