Rinfrescare il viso con il lipofilling, i consigli del dottor Madonna Terracina

Rinfrescare il viso con il lipofilling, i consigli del dottor Madonna Terracina

La medicina e la chirurgia estetica offrono numerose possibilità e tante sono le tecniche che possono essere proposte per rinfrescare il viso o modellare il corpo. Tra queste certamente desta una certa curiosità il trapianto di grasso che da anni oramai è una delle procedure più diffuse e richieste per ringiovanire e armonizzare il volto.


Dr. Francesco Madonna Terracina, Chirurgo plastico a Roma, ci spieghi qualcosa a riguardo.
«Il lipofilling è una delle tecniche più diffuse in chirurgia estetica da almeno 15/20 anni perché presenta diversi vantaggi rispetto alle procedure classiche di biostimolazione e volumizzazione che di norma si effettuano con vitamine ed acido ialuronico».


Quali?
«In primo luogo la sicurezza perché il grasso è autologo ovvero viene prelevato dal paziente stesso. La sua durata è inoltre decisamente superiore rispetto a quella degli altri fillers in commercio ed infine oltre ad un importante potere volumizzante possiede anche una funzione di rigenerazione e refreshing dei tessuti che quindi migliorano a 360 gradi».


Quando e a chi è invece sconsigliato?
«Tutti possono beneficiarne ma bisogna sapere che la procedura va eseguita in ambiente idoneo, è più laboriosa ed onerosa di una seduta con filler a base di acido ialuronico e dunque la selezione del paziente è in questo senso fondamentale».


Ultimo aggiornamento: Martedì 10 Maggio 2022, 21:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA