Tossina botulinica, un aiuto alla bellezza: i consigli del dottor Francesco Madonna Terracina

Tossina botulinica, un aiuto alla bellezza: i consigli del dottor Francesco Madonna Terracina

I numeri parlano chiaro: ogni anno circa 5 milioni di trattamenti nel mondo e oltre 100000 solo in Italia con un trend di crescita annuale del 15%. Stiamo parlando della tossina botulinica che si conferma come uno dei trattamenti di maggior successo in medicina estetica.
Ma come funziona? Lo chiediamo al nostro esperto, il Chirurgo Plastico Dr.Francesco Madonna Terracina.
«Stiamo parlando di un farmaco altamente sicuro che agisce rilassando le rughe grazie a un'azione sui muscoli mimici della parte superiore del viso. L'effetto è quello di eliminare le fastidiose zampe di gallina intorno agli occhi e le altre rughette presenti sulla fronte».
È una tecnica sicura?
«Sì, parliamo di un trattamento che viene impiegato da moltissimi anni con successo anche per la cura della sudorazione eccessiva di ascelle, mani e piedi e per alcuni difetti quali strabismo e Blefarospasmo. Una sessione ambulatoriale di punturine sostanzialmente indolori effettuabili in qualsiasi periodo dell'anno è sufficiente per ottenere un risultato naturale e soddisfacente che si protrae nel tempo per 4-6 mesi. Questa tecnica di grande successo in medicina estetica è davvero affidabile e priva di effetti collaterali importanti a patto però che venga effettuata da medici specialisti con esperienza certificata».


Ultimo aggiornamento: Martedì 21 Giugno 2022, 08:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA