Violenza sulle donne, arriva il fondotinta che resiste agli attacchi con l’acido: fa da barriera contro le ustioni

La sicurezza delle donne, a livello mondiale, è un argomento sottovalutato su cui purtroppo c’è ancora tanto lavoro da fare: se la legislazione talvolta fatica ad arginare la violenza e trovare soluzioni concrete ed efficienti, è il make up a tutelare in parte il gentil sesso dagli attacchi con l’acido, sempre più frequenti. . In Inghilterra qualcosa si sta muovendo, non a livello legislativo ma scientifico: una giovane ricercatrice di 32 anni, Almas Ahmed, ha infatti messo a punto dopo 10 anni di studi, un fondotinta che resiste agli attacchi con l’acido e evita che rimangano le cicatrici sulla pelle se viene a contatto con sostanze corrosive. Ad ispirarla è stata Katie Piper, una modella britannica che ha subito un attacco con l’acido nel 2008 e che oggi, dopo 110 interventi chirurgici al volto, soffre ancora di depressione, ma continua ad aiutare le donne come lei.

Guarda qua: >> ECCO COM’È OGGI E COM’ERA PRIMA DELL’AGGRESSIONE KATIE PIPER: LA SUA FORZA DI RINASCERE HA ISPIRATO MIGLIAIA DI DONNE
Martedì 19 Novembre 2019, 12:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA