Embolia polmonare durante il parto cesareo, salvata in extremis

Firenze, embolia polmonare durante il parto cesareo: salvata in extremis

Colpita da una grave embolia polmonare durante il parto cesareo è stata salvata dai medici dell'ospedale di Empoli (Firenze). Lo rende noto l'Asl Toscana centro spiegando che la donna adesso è fuori pericolo e che ha potuto abbracciare la bambina che ha dato alla luce.

Un coagulo di sangue, spiega una nota, che si era formato in una vena durante la gravidanza, si è staccato durante il parto, ostruendo le arterie polmonari e impedendo il passaggio di sangue. La donna è andata in periarresto cardiocircolatorio ed è stata rianimata e portata in terapia intensiva prima che le sue condizioni diventassero irreversibili. Adesso si trova ricoverata nel reparto di medicina.

Lunedì 1 Luglio 2019, 17:51
© RIPRODUZIONE RISERVATA