Covid, per il vaccino si allungano i tempi. L'Oms: «Non prima di metà 2021»

video
Quando arriverà il vaccino anti-Covid? Non prima di metà 2021, almeno la vaccinazione di massa contro il coronavirus. Lo ha detto la portavoce dell'Oms, Margaret Harris, in un briefing alla stampa sul coronavirus a Ginevra, ripreso dal Guardian. «Non ci aspettiamo di vedere una vaccinazione diffusa fino alla metà del prossimo anno», ha detto la Harris: «Questa fase 3 richiede più tempo perché dobbiamo vedere quanto il vaccino sia veramente protettivo e quanto sia sicuro», ha spiegato riferendosi agli studi clinici in corso.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 4 Settembre 2020, 15:21
© RIPRODUZIONE RISERVATA