Covid, Speranza pronto a un nuovo provvedimento: riduzione della quarantena e solo mascherine per gli asintomatici

Le nuove regole potrebbero portare a un annullamento dell'isolamento per gli asintomatici, a una quarantena più light di soli 15 giorni e alla possibilità di rifare il tampone dopo 48 ore da quello positivo

Covid, Speranza pronto a un nuovo provvedimento: riduzione della quarantena e solo mascherine per gli asintomatici

Il diffondersi della nuova variante di Covid, Omicron 5, preoccupa gli esperti, ma gli effetti sembrano essere meno gravi delle precedenti ondate e si ipotizza una nuova quarantena. Secondo quanto riporta La Stampa, il ministro della Salute Roberto Speranza sarebbe pronto a pubblicare una circolare che prevede la riduzione della durata dell'isolamento per tutti.

Le Regioni, secondo quello che potrebbe essere il nuovo provvedimento, potrebbero lavorare affinché gli asintomatici positivi possano uscire di casa con l'obbligo però di mascherina FFP2, i trasgressori verrebbero puniti penalmente. La quarantena massima di 21 giorni, oltre la quale si può uscire di casa in assenza di sintomi da una settimana, verrebbe diminuita a 15 giorni. Anche se le Regioni chiedono di arrivare a 10.

Ad oggi, in caso di positività bisogna attendere una settimana prima di un nuovo tampone, ma con la nuova circolare di Speranza il tempo potrebbe ridursi a 48 ore. In autunno potrebbe anche essere abolita la quarantena per gli asintomatici che dovranno però circolare solo con FFP2.

Le nuove regole sono meno rigide e permetteranno un lento ritorno alla normalità anche in caso di malattia. Chi dovesse però trasgredire le regole rischierebbe dei procedimenti penali: e sanzioni attuali prevedono l'arresto da 3 a 18 mesi e un'ammenda da 500 a 5mila euro.

.


Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Luglio 2022, 20:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA