Covid, Omicron raggiunge l'Antartide: positivi diversi ricercatori

Covid, Omicron raggiunge l'Antartide: positivi diversi ricercatori

Si tratta di alcuni ricercatori belgi, tutti vaccinati e negativi al momento della partenza, ma che avevano fatto tappa in Sudafrica

Covid, la variante Omicron si è diffusa in ogni continente. L'ultima variante, scoperta e sequenziata in Sudafrica, ha raggiunto infatti l'Antartide.

 

Leggi anche > Bambino ucciso dallo scoppio di un fuoco d'artificio, aveva 12 anni. Il divieto di botti ignorato

 

Il contagio ha riguardato almeno due terzi di 25 ricercatori belgi della stazione polare Princess Elisabeth. I ricercatori, tutti negativi al momento della partenza e vaccinati con almeno due dosi, sono tutti asintomatici o paucisintomatici. Secondo un virologo consultato dal Segretariato Polare, è alta la probabilità che l'infezione alla stazione sia dovuta alla variante Omicron, visto che questa rappresenta il 99% dei casi in Sudafrica, che è proprio il Paese di ultima tappa prima di raggiungere l'Antartide.


Ultimo aggiornamento: Sabato 1 Gennaio 2022, 17:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA