Covid Italia, il bollettino di venerdì 25 dicembre: 19.037 nuovi contagi (mille più di ieri) e 459 morti. Tasso positività in salita

Video
di

Covid, il bollettino di morti e contagi in Italia di oggi venerdì 25 dicembre 2020, il giorno di Natale.  

 

Sono 19.037 i nuovi casi di Covid individuati in Italia nelle ultime 24 ore, circa mille più di ieri che portano il totale a 2.028.354. L'incremento delle vittime è invece di 459, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 71.359.

 

 

Sono 152.334 i tamponi per il Covid effettuati nelle ultime 24 ore, circa 41mila in meno rispetto al giorno prima. Il tasso di positività sale al 12,49%, oltre tre punti in più rispetto al giorno prima quando era al 9,3%. Ad oggi, gli attualmente positivi in Italia sono 579.886, con un calo rispetto a ieri di 13.746. L'incremento dei dimessi e dei guariti, secondo i dati del ministero della Salute, è invece di 32.324, per un totale dall'inizio dell'emergenza di 1.377.109.

 

Sono 2.584 le persone ricoverate in terapia intensiva per Covid in Italia, con un calo di 5 nelle ultime 24 ore nel saldo tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono invece 165. Secondo i dati del ministero della Salute nei reparti ordinari ci sono 23.402 persone ricoverate con sintomi, 668 in meno rispetto al giorno prima.

 

 

 

Il Veneto con 5.010 nuovi contagi nelle ultime 24 ore resta la regione in Italia con il maggiore incremento di nuovi casi covid in Italia. A seguire Lombardia ed Emilia Romagna. Nessuna regione a casi zero.

 

Sono 2.584 le persone ricoverate in terapia intensiva per Covid in Italia, con un calo di 5 nelle ultime 24 ore nel saldo tra ingressi e uscite. Gli ingressi giornalieri in rianimazione sono invece 165. Secondo i dati del ministero della Salute nei reparti ordinari ci sono 23.402 persone ricoverate con sintomi, 668 in meno rispetto al giorno prima.

 

La flessione degli attuali positivi di oggi dipende dal fatto che i guariti, sommati ai decessi, sono in numero maggiore rispetto ai nuovi casi.

 

tamponi sono stati 152.334, ovvero 41.443 in meno rispetto a ieri quando erano stati 193.777. Mentre il tasso di positività è del 12,5%; ieri era del 9,3%. Questa percentuale dà l’idea dell’andamento dei contagi, indipendentemente dal numero di test effettuati.

 

 

 

 

 

 

IL VACCINO

Le prime 9.750 dosi del vaccino anti-Covid di Pfizer-Biontech sono arrivate in Italia, dirette all'ospedale Spallanzani di Roma. Nel mondo i contagiati superano i 79,3 milioni stando ai dati riportati dalla Johns Hopkins University, in Italia ieri 18.040 nuovi casi e 505 morti.

 

 

DALLE REGIONI

In leggerissimo rialzo il raporto tra nuovi contagi da Coronavirus nelle Marche e test effettuati che nelle ultime 24 ore passa dall'11,4% di ieri all'11,9% di oggi. A dirlo sono i dati del Servizio Sanità della Regione Marche che ha ha comunicato che nelle ultime 24 ore sono stati testati 6.711 tamponi: 5.062 nel percorso nuove diagnosi (di cui 2.954 nello screening con percorso Antigenico) e 1.649 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari all'11,9%). I positivi rilevati nelle ultime 24 ore sono 603.

 

Sale al 10,7 per cento sui tamponi il contagio in Friuli Venezia Giulia. La dinamica è tipica dei giorni festivi, quando scende il numero di test effettuati. Sono stati trovati 766 nuovi casi su 7.121 tamponi, compresi quelli rapidi. In regione sono stati registrati 20 decessi (uno è riferito al 9 novembre), quattro dei quali in provincia di Pordenone e 11 in provincia di Udine. Ulteriore deciso calo dei ricoveri in ospedale. In Area medica sono ora ricoverati 572 pazienti (mercoledì erano 582), mentre nelle Rianimazioni i posti occupati sono 54.

 

In Toscana sono 118.155 i casi di positività al Coronavirus, 613 in più rispetto a ieri. I nuovi casi sono lo 0,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,3% e raggiungono quota 103.328 (87,5% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.841.106, 11.029 in più rispetto a ieri, di cui il 5,6% positivo. Sono invece 3.806 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 16,1% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 3.850 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 11.269, +2,7% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.009 (40 in meno rispetto a ieri), di cui 166 in terapia intensiva (5 in più). Oggi si registrano 6 nuovi decessi: 5 uomini e una donna con un'età media di 75,5 anni. L'età media dei 613 casi odierni e' di 46 anni circa (il 12% ha meno di 20 anni, il 24% tra 20 e 39 anni, il 37% tra 40 e 59 anni, il 20% tra 60 e 79 anni, il 7% ha 80 anni o più).


Ultimo aggiornamento: Sabato 26 Dicembre 2020, 12:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA