Coronavirus, due bambini in quarantena trasferiti allo Spallanzani. Hanno 4 e 8 anni

Coronavirus, due bambini in quarantena trasferiti allo Spallanzani. Hanno 4 e 8 anni

Tra i 56 italiani rimpatriati da Whuan, due bambini di 4 e 8 anni, con solo alcune linee di febbre, accompagnati dal padre, sono stati trasferiti a titolo puramente precauzionale, all'Istituto Nazionale per le Malattie Infettive Lazzaro Spallanzani di Roma per ulteriori accertamenti. Per il primo dei due, il tampone ha dato esito negativo al test di nuovo coronavirus 2019-nCoV. In corso l'esame sul secondo. Lo rende noto il ministero della Salute.

Leggi anche > Coronavirus, due contagiati fantasma ripartiti da Roma: in Italia per dieci giorni. Dove sono stati

«Sono in corso di effettuazione i test i cui esiti verranno dati non appena disponibili». È quanto rende noto l'ospedale Spallanzani nell'ultimo bollettino medico, in merito ai due bambini accompagnati nella tarda serata di ieri dalla Cecchignola «a puro scopo precauzionale». «I bambini, che al ricovero presentavano un modesto rialzo termico, sono in buone condizioni generali. Sono assistiti, oltre che dalla nostra equipe, da personale specializzato dell'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, che ringraziamo» prosegue l'ospedale.

«Tutti i test relativi ai casi sospetti per il nuovo coronavirus sono risultati negativi, compreso il test per la donna italiana inviataci, a puro scopo precauzionale, dalla Città Militare della Cecchignola e la coppia proveniente da un Pronto soccorso cittadino». È quanto emerge dal nuovo bollettino medico dello Spallanzani.

Ultimo aggiornamento: Domenica 9 Febbraio 2020, 12:28
© RIPRODUZIONE RISERVATA