Covid, morto ristoratore di 51 anni in Abruzzo. Era padre di quattro figli
di Tito Di Persio

Covid, morto ristoratore di 51 anni in Abruzzo. Era padre di quattro figli

Tra i morti dell'ultima ondata di coronavirus in Abruzzo anche un uomo di 51 anni di Martinsicuro, Simone Giovannini, padre di quattro figli, due sono gemelli. Al momento non è chiaro come abbia contratto il virus, comunque, stando a quando riportato da alcuni conoscenti, aveva iniziato ad avvertire i primi sintomi all’inizio del mese. Dopo alcuni giorni la sua situazione di salute si era aggravata.

 

Il ricovero in ospedale

 

Il ricovero in ospedale e ieri il decesso nel reparto di malattie infettive del Mazzini di Teramo. Simone, nella sua città era molto conosciuto perché era stato il titolare per molti anni di un ristorante pizzeria al centro. «Sono scioccato dalla notizia – afferma il sindaco di Martinsicuro Massimo Vagnoni – un’altra giovane vita spezzata da questo nemico invisibile, ma letale. Sia a livello personale che a nome di tutto il consiglio comunale ci stringiamo al dolere della famiglia».

 

Tre investimenti in un'ora: ferite una 54enne, una suora e una tredicenne

Coronavirus, arrivano in Abruzzo ottomila fiale di vaccino: ecco come verranno distribuite

 

 

 


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30 Dicembre 2020, 10:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA