Covid, le morti totali sono «tre volte di più di quelle riportate». Oms: «15 milioni nel mondo»

Covid, l'Oms: «Morti 3 volte più di quelli ufficiali»

I conti sul Covid non tornano. Sarebbero circa 14,9 milioni le persone morte in tutto il mondo come conseguenza diretta o indiretta del coronavirus nel periodo compreso tra il 1 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021, secondo nuove stime dell'Organizzazione Mondiale della Sanità. Quasi tre volte più di quanto ufficialmente riportato.

Variante Omicron XQ isolata in Brasile per la prima volta: due contagiati a San Paolo

Il covid colpisce di più le donne

I dati raccolti dall' Oms confermano che il numero globale dei decessi è maggiore fra gli uomini (57%) che fra le donne (43%) e ancora più alto negli anziani. «Questi dati, che fanno riflettere, non solo indicano l'impatto della pandemia, ma anche la necessità - commenta Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell' Oms - che tutti i Paesi investano in sistemi sanitari più resilienti, in grado di mantenere i servizi sanitari essenziali durante le crisi, compresi sistemi di informazione e comunicazione sanitaria più forti».

Omicron, Ema: a settembre in Ue il primo vaccino adattato alle varianti. Si valuta Spikevax per bambini da sei mesi

Quasi il 17% delle morti si concentra in 10 Paesi

«L'eccesso di mortalità è la differenza tra il numero di decessi che sono stati registrati e quelli che ci si aspetterebbe in assenza della pandemia», ha affermato Samira Asma, vicedirettore generale della divisione Data, Analytics and Delivery for Impact dell'OMS. Quasi il 70% delle morti in eccesso si è concentrato in 10 paesi, ha detto Msemburi, compresi gli Stati Uniti. Ad aprile, il ministero della Salute indiano ha contestato le stime di dati in eccesso dell'OMS per quel paese, definendo i dati "discutibili" in una dichiarazione su Twitter. Msemburi ha affermato che l'India ha riportato 481.000 decessi per Covid-19 nel periodo di 24 mesi, ma la metodologia dell'OMS mostra che ce ne sono stati quasi 10 volte di più, stimando 4,74 milioni di morti in eccesso, con una gamma da 3,3 milioni a 6,5 ​​milioni di morti in eccesso. 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 7 Maggio 2022, 09:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA